Detto Fatto, le ricette di Natale del 24 dicembre

By on dicembre 24, 2015
foto natalizia Caterina Balivo

Detto Fatto, tutti insieme per la vigilia di Natale

Una puntata all’insegna dell’atmosfera natalizia, a Detto Fatto. Si inizia con Simona Mazzei, che si è occupata di preparare i bambini per le feste natalizie. Non poteva mancare il momento dedicato a Giovanni Ciacci, che oggi si è occupato di un nuovo cambio look, e di Gianpaolo Gambi, nelle vesti di un inedito Babbo Natale. Il momento dolce, dopo la Sacher di Franco Aliberti, è stato affidato ad Alessandra Servida. Tra un regalo e l’altro, il pasticcere ha presentato una sua versione del tronchetto di Natale farcito con cremoso al cioccolato e panna montata. Titti e Flavia, invece, aiutano a far fronte ai tanti imprevisti delle feste, con delle idee semplici ma sempre efficaci. Stefano Bonomi ha invece rivisitato il look di Mara, prossima alla laurea in Scienze della Comunicazione e aspirante giornalista di moda. Si conclude con Beniamino Baleotti e i tortellini in brodo. Ecco le ricette di oggi.

Ricette Detto Fatto, il tronchetto di Natale di Alessandro Servida

Ingredienti per l’impasto: 3 tuorli, 70 g di zucchero, 10 g di miele, 3 albumi, 65 g di farina. Per il cremoso al cioccolato: 160 g panna liquida, 160 g di latte intero, 3 tuorli, 30 g di zucchero, 170 g di cioccolato fondente al 55%. Per la decorazione: 500 g di panna fresca, 50 g di zucchero a velo. Montare gli albumi con lo zucchero (30 g) e trasferirlo in una ciotola. Unire il miele ai tuorli montanti con lo zucchero (gli altri 30 g) e montare con le fruste elettriche. Incorporare i tuorli agli albumi e unire la farina. Con l’aiuto di una spatola, stendere l’impasto su un foglio di carta da forno. Cuocere a 210°C per 6-7′ e togliere immediatamente dalla teglia. Scaldare il latte e la panna, quindi versare sui tuorli sbattuti con lo zucchero. Riportare la crema sul fuoco e portare a 82°C. Versare il cioccolato e mixare, quindi lasciar raffreddare per 3 ore. Alessandro Servida consiglia l’utilizzo di un termometro per dolci. Stendere il cremoso al cioccolato sul pan di spagna e arrotolare l’impasto su se stesso. Trasferire il tronchetto su un piatto da portata. Decorare il tronchetto con la panna montata.

foto_tronchetto_di_natale.jpg

Detto Fatto, tortellini in brodo di Beniamino Baleotti

Ingredienti per la sfoglia: 300 g di farina d sfoglia, 3 uova grandi. Ingredienti per il ripieno: 100 g di lombo di maiale, 100 g di prosciutto crudo, 100 g di mortadella, 100 g di formaggio ben stagionato, sale fino q.b., noce moscata q.b. Ingredienti per il brodo: 700 g di reale di vitellone, mezzo cappone, 2 ali di pollo, un osso di vitello, un pezzo di lingua di bovino, 2 coste di sedano, 2 carote, 3 cipolle, una patata, un pomodoro, qualche foglia di alloro, 2 foglie di salvia, sale grosso q.b. Versare la farina in una spianatoia, praticare il foro al centro per creare la fontana e rompere le uova al suo interno. Amalgamare gli ingredienti con l’aiuto di una forchetta e impastare per circa 7 minuti. Avvolgere la sfoglia nella pellicola trasparente e lasciar riposare per una mezz’ora. Intanto, preparare il ripieno. Tagliare a tocchetti il lombo di maiale, il prosciutto e la mortadella. Macinare nel tritacarne, per tre volte. Condire con sale, noce moscata e grana grattugiato. Stendere la sfoglia, ricavare dei quadratini di circa 3 cm di lato e farcire con un po’ di ripieno. Chiudere a tortellino – unendo i lati e avvolgendo nell’indice – quindi lasciar asciugare. Per il brodo, adagiare una patata sul fondo, aggiungere la carne e le verdure tagliate grossolanamente. Aggiustare di sale, unire l’alloro e la salvia. Cuocere a fuoco basso per almeno 8 ore. Filtrare il brodo, portare a ebollizione e cuocere i tortellini, fino a che non vengono a galla. Servire in una zuppiera con il brodo bollente.

Copyright Immagini: Detto Fatto

About Martina Dessì

Nata nel 1988, in un venerdì molto speciale… Dopo la maturità scientifica, conseguita a pieni voti, ha deciso di iscriversi al corso di laurea in Chimica. Non trascura la passione per la lettura, che nutre sin da bambina, divorando enormi quantità di libri. Quasi per caso, si trova ora ad inseguire il suo sogno, che sembrava ormai sopito, scrivere…

One Comment

  1. Pingback: Detto Fatto, 28 dicembre: semifreddo al torrone di Thickman | LaNostraTv

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *