Ballando con le stelle: Sandro Mayer spara a zero su Quarto Grado?

By on febbraio 21, 2016
foto milly carlucci

Ballando con le stelle: Sandro Mayer parla di Quarto Grado

La prima puntata di questa nuova edizione di Ballando con le stelle partiva già con la spada di Damocle sulla testa di C’è posta per te con Luciana Littizzetto che mandava il suo invito a Belen Rodriguez ma, come se questo non bastasse, nel corso della serata sono successe un po’ di cose che, sicuramente, hanno fatto tremare i polsi all’impeccabile e precisa Milly Carlucci. Ad aprire le danze di questa serata d’esordio un po’ “particolare” è stata la new entry della giuria, la giurata, forse, a tempo Selvaggia Lucarelli che, quando la conduttrice l’ha presentata, rivolgendosi a Sandro Mayer ha detto: “Quando Sandro ha saputo che c’ero io, gli è venuto un diavolo per capello“, facendo riferimento alla “chioma non proprio naturale” del commentatore a bordo campo di Ballando con le stelle. Il direttore di Di Più, però, non ha replicato alla nuova giurata, forse, perchè anche lui si stava preparando per lanciare la sua frecciatina della serata, non alla Lucarelli ma a qualcun altro. Così, dopo a performance di Salvo Sottile, che insieme alla conterranea Alessandra Tripoli si è esibito in un improbabile jive raccogliendo dei voti non proprio esaltanti da parte della giuria, Sandro Mayer ha fatto i complimenti al conduttore di Domenica IN per essersi messo in gioco, nonostante sia il miglior giornalista di cronaca e per avvalorare di più la sua convinzione, ha chiosato dicendo: “Da quando a Quarto Grado non ci sei tu, non è più la stessa cosa“.

Ballando con le stelle: Sandro Mayer bacchettato da Zazzaroni

Una stoccata certamente non da poco per l’attuale conduttore del programma di cronaca di Rete 4, Gian Luigi Nuzzi, che comunque non è mai stato citato dal direttore. Salvo Sottile, da gentleman, non ha commentato ma ha solo ringraziato, mentre Ivan Zazzaroni ha bacchettato Sandro Mayer per quello che ha detto, giudicandolo poco elegante nei confronti di chi conduce ora Quarto grado (Gianluigi Nuzzi). Archiviata la gaffe di Sandro Mayer, non sono mancate altre battute e frecciatine di Selvaggia Lucarelli, che ha definito Raimondo Todaro “l’etero in affitto di Platinette” e che si è stupita dell’eleganza di Michele Morrone, che lei aveva giudicato alla stregua di un “tronista”. C’è da capire perchè, nella visione della giurata, il binomio tronista-eleganza non possa esistere, ma questo è un altro discorso. Ma la serata “sui generis” della prima di Ballando con le stelle non è finita qui, perchè c’è stata la sostituzione in corsa dell’ospite d’onore della serata. Valerio Scanu, infatti, ha preso il posto della tanto attesa Conchita Wurst, annunciata come prima ballerina per una notte, che all’ultimo momento ha dato forfait, ma non molti, forse, si sono accorti della differenza. E questa è solo la prima, cosa accadrà nelle altre puntate?

About Patrizia Gariffo

Ama scrivere e lo fa da sempre. Dopo la laurea in Lettere Classiche è diventata giornalista pubblicista e questo le ha permesso di avere diverse esperienze sia sulla stampa tradizionale che su quella online e le ha fatto apprezzare sempre di più questo lavoro. E' una persona molto riservata, non le piace mettersi in mostra, anche quando potrebbe farlo. Preferisce la sostanza all’apparenza e non sopporta gli opportunisti e chi si sente più di quello che in realtà vale.