Tale e Quale Show: Marco Carta preoccupato prima del Torneo

By on novembre 17, 2017

Marco Carta e la sua paura prima di Tale e Quale Show – il Torneo

Questa sera, venerdì 17 novembre su Rai1, andrà in onda la prima delle tre puntate di Tale e Quale Show – il torneo. Sul palco si scontreranno nuove e vecchie glorie del varietà di grandissimo successo, condotto da Carlo Conti. Non mancherà la presenza del vincitore della settima edizione di Tale e Quale Show Marco Carta. Intervistato da Vanity Fair, il cantante sardo si è lasciato andare ad una lunga confessione, parlando anche della sua avventura nel varietà di Rai1. A Tale e Quale Show Marco Carta si è classificato al secondo posto per ben cinque volte ma, alla fine, il grande talento del cantante ha trionfato, conquistando la prima posizione della classifica. Marco Carta ha dichiarato che ha vissuto questa esperienza con molta tranquillità, per mettersi alla prova e per migliorare se stesso. Non ha mai imitato in vita sua cantanti anche di un certo calibro eccetto, però, la caricatura degli insegnanti con i propri compagni di scuola per divertimento. Dietro l’apparente sorriso coinvolgente a cui Marco Carta ci ha abituati, si nascondono alcuni scheletri nell’armadio: la paura di non riuscire a lasciare un segno nel mondo e il dispiacere di non essere capito fino in fondo dalla stampa.

Tale e Quale Show, il Torneo: la sofferenza di Marco Carta per colpa della stampa

Dopo aver ricevuto le critiche da Donatella Rettore, Marco Carta si prepara per il Tale e Quale Show – il torneo, in onda questa sera, venerdì 17 novembre, in prima serata su Rai1 con Carlo Conti. Ospite della serata nel ruolo di quarto giudice Maria De Filippi. Intervistato da Vanity Fair, Marco Carta ha raccontato di essere un perfezionista, soprattutto con la musica: il ragazzo di Pirri non tollera mezzo sbaglio, anche se tutto può capire improvvisamente. Se non avesse fatto il cantante, Marco avrebbe continuato a lavorare come parrucchiere nel negozio dei suoi parenti. Marco Carta si è lasciato andare a una dura confessione: “Mi spaventa la morte, non esistere più, non lasciare una traccia di me in questo mondo”. Il cantante sardo ha parlato anche delle critiche ricevute in tutti questi anni: alcune costruttive altre, invece, mirate a denigrare la sua persona e il suo lavoro. Il vincitore della settima edizione di Tale e Quale Show ha raccontato di aver sofferto molto leggendo sui giornali alcuni titoli estrapolati male, delle frasi che non aveva mai detto: “Negli anni la stampa mi ha letteralmente ucciso, anche se ammetto che non ero il massimo della simpatia”.

About Marco Santoro

Nato il 14 Ottobre 1992, è un laureando in Scienze e Tecniche Psicologiche presso l'Università Kore di Enna. Appassionato di televisione, radio, spettacolo e scrittura. Ha prodotto e condotto diversi programmi radiofonici tra cui "Generazione Talenti", ricco di interviste a grandi personaggi della musica. Ha fondato e cura i siti di un'associazione culturale e musicale, di un'orchestra siciliana e di un cantante italiano. È impegnato nella presentazione di diversi spettacoli e in attività manageriali.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *