X


# Widg – ‘La voce del popolo’: critiche per Barbara D’Urso e Pomeriggio 5

Scritto da , il Febbraio 27, 2012 , in Personaggi Tv Tag:,

text-align: justify”>widgSeconda intervista al pubblico per il progetto WIDG – La tv che vorrei. LaNostraTv, collaboratore al progetto assieme ad altri 20 blog, offre spazio non solo ai personaggi dello spettacolo, ma anche agli spettatori, chiamati in causa a dare un proprio parere sulla televisione italiana. Come ricordiamo si tratta di opinioni, positive e negative, che vogliono dare l’idea di cosa il piccolo schermo e i suoi protagonisti trasmettono a chi è a casa. L’obiettivo non è quindi criticare, ma esprimere le proprie idee, sperando che queste vengano prese in considerazione e, qualora fossero negative, ci auguriamo che non vengano necessariamente viste come degli attacchi. D’altra parte chi si trova davanti a un programma crea idee così come chi lo conduce o vi lavora. Chiunque, volendo, avrà il suo diritto di replica.

A far sentire la propria voce è questa volta Valentina, studentessa alla facoltà di Farmacia di Roma, che ci da un suo parere sul modo in cui viene trattato il gossip e costruiti i programmi che lo riguardano, con particolari critiche a Barbara D’Urso e al suo Pomeriggio 5.

[imagebrowser id=1130]

Ciao Valentina, partiamo con la domanda standard: come trovi il livello generale della televisione italiana?

Pessimo. Basta accendere la televisione e capitare davanti a programmi come il Grande Fratello e l’Isola dei Famosi. Reality show che forse all’inizio potevano incuriosire, ma che ora sono diventati un incubo, sono palesemente costruiti.

Si deduce perciò che non segui i Reality. Cosa guardi quindi?

I programmi della De Filippi, Real Time, La 5, che dà la possibilità di vedere telefilm che non vengono più trasmessi sulle reti principali. Inoltre manda in onda le repliche di diverse trasmissioni. In generale sono soddisfatta della programmazione che offre il Digitale Terrestre, più varia rispetto a quella messa a disposizione fino a qualche tempo fa.

Mi dici che non guardi i Reality show però segui costantemente i programmi di Maria De Filippi. Non pensi ci sia una contraddizione?

No. Credo che il Grande Fratello e l’Isola dei Famosi siano diversi da quello che possono essere Amici e Uomini e donne. Nel primo quantomeno emergono dei talenti, mentre l’obbiettivo di Uomini e donne è quello di offrire un’esperienza relazionale tra le persone diversa da quella reale. Al Grande Fratello l’unica cosa che può emergere è la volgarità di gente chiusa in una casa a grattarsi la pancia

E con le litigate come la mettiamo?

Quelle ormai fanno parte della televisione. Sarebbe strano non trovarle.

Sì, hai ragione. Quali sono, invece, i personaggi che escluderesti dalla tv?

Barbara D’Urso e tutte quelle persone che vanno nelle sue trasmissioni a far finta di essere giornalisti, quando non sanno neanche loro dietro quali notizie correre.

Noto un certo astio nei confronti di programmi come Pomeriggio 5. Concentriamoci quindi su questo. La risposta alla domanda relativa alla conduttrice mi sembra dunque scontata: lasci o togli?

Tolgo, e subito. Non sopporto il fatto che durante il programma continui a mischiare, non so se per volontà sua o degli autori, notizie serie a notizie frivole. Non si può passare da un argomento drammatico all’argomento più stupido del mondo nell’arco di un servizio, con un semplice e falso cambio di espressione. Poi non sopporto che si vanti di qualunque cosa faccia, ripetendo mille volte a puntata che legge i giornali, i quotidiani, che si deve far del bene. Lo trovo un finto moralismo.

Cosa cambieresti del programma quindi, oltre alla conduzione?

Dividerei il programma nettamente in due parti. Per i fatti di cronaca metterei un giornalista serio, magari preso da qualche telegiornale, mentre per il gossip e notizie più leggere non so chi, ma sicuramente qualcun altro.

Un po’ quindi come accade a Mattino 5, condotto da Federica Panicucci e Paolo Del Debbio

Sì, fermo restando che non sopporto neanche la Panicucci. Comunque la divisione nel programma è già più marcata

Torniamo a Pomeriggio 5 e alla sua conduzione. C’è qualcos’altro che non ti piace?

Il fatto che la D’Urso debba costantemente chiamare in causa le ‘pietre dello scandalo’. Ma questa è una cosa che si vede in tanti altri programmi. Trovo ci sia una forte fissazione per il gossip. Non capisco perché quando succede qualcosa, che sia vera o che non lo sia, bisogna accogliere in trasmissione persone che vogliono soltanto mettersi in mostra. E’ un meccanismo che mi urta.

Lo so, la dura legge degli ascolti. Pensi ci sia un modo per migliorare?

Non saprei, ma programmi come ad esempio Verissimo sono già diversi. Si parla sempre di gossip, ma almeno è chiuso nel servizio che fanno, non che lo studio viene occupato da chiunque affermi di essere chissà chi, di avere chissà quali impicci.

C’è invece qualche personaggio televisivo che apprezzi?

Paola Cortellesi e Bisio, che stimo molto sia come conduttori che come attori. E poi Ezio Greggio. Ecco, per farti capire, anche a lui capita di fare dei salti di argomento, ma lo fa con l’atteggiamento giusto, non mi da fastidio.

LaNostraTv ringrazia Valentina per la gentile collaborazione.

L’articolo che hai letto fa parte del progetto #WIDG – La tv che vorrei, al quale anche Lanostratv.it partecipa. Se vuoi leggere altri post di questa interessante proposta del web clicca sui link in basso:

CHI L’HA VISTO, QUARTO GRADO E BRUNO VESPA SI SALVANO DALLE POLEMICHE

STORIE DI ORDINARIA IPOCRISIA: CHI SAREBBE MARIA SENZA GLI ASCOLTI DI MARIA?

LA TELEVISIONE E’ LA MORTE DELL’ANIMA. TUTTI OMOLOGATI E LOBOTOMIZZATI

I FILM TRASMESSI DALLA TV? TITOLI VISTI E STRAVISTI E PRIME VISIONE PROPOSTE IN SECONDA SERATA

SOTTO GIUDIZIO CHIAMBRETTI SUNDAY SHOW E CHE TEMPO CHE FA

MINISERIE: PREFERITE QUELLE SU RAI1 O LE FICTION MEDIASET?