X


Desperate Housewives 7 sospeso da RaiDue per i bassi ascolti

Scritto da , il 9 Febbraio, 2012 , in Ascolti Tv

text-align: center;”>Desperate Housewives Logo

I segreti e i misteri di Fairview non hanno entusiasmato nuovamente il pubblico italiano. Archiviati i fasti delle prime serie, le casalinghe disperate di Wisteria Lane si sono rivelate un vero e proprio flop per la prima serata di RaiDue. L’azienda di Viale Mazzini ha infatti deciso di non mandare più in onda, almeno per il momento, la settima stagione di “Desperate Housewives” a causa degli ascolti troppo bassi registrati nel primo appuntamento, andato in onda mercoledì scorso. Tre episodi inediti per la prima puntata, attesissima dai fans più accaniti, che hanno ottenuto una media di 1milione 479mila telespettatori, pari al 4,83% di share. Era già un azzardo per la prima serata di RaiDue, mandare in onda tre episodi della durata di 50minuti cadauno, in una sola serata, ma quando il direttivo dell’azienda di Viale Mazzini si è vista arrivare sul tavolo un risultato ben inferiore al 5%, una percentuale di ascolti addirittura inferiore a quella ottenuta in questa stagione dalla trasmissione di Francesco Facchinetti, “Star Accademy”, ha dovuto bloccare la programmazione delle altre puntate della serie. Eppure, in seguito alla messa in onda della sesta serie ad opera di Raitre, che l’ha trasmessa lo scorso anno con tanto di replica pomeridiana, la seconda rete della televisione pubblica ha voluto fortemente reinserire nel suo palinsesto le fantastiche avventure delle quattro casalinghe, Bree, Lynette, Susan e Gabrielle, e della loro cittadina, Fairview, sicura di poter incrementare il numero di telespettatori, forte del differente target che segue da sempre la rete di Antonio Di Bella. Così però non è stato, e il risultato è stato catastrofico, registrando dati di ascolti così bassi da portare la rete stessa a decidere di interrompere la serie per rimandarla a data da destinarsi.  Evidentemente, Raidue, non ha fatto bene i conti, ritrovandosi in mano una serie il cui successo, ormai, passa prima per il peer-to-peer e lo streaming, più tardi per il satellite, lasciando le briciole alla televisione generalista.

[imagebrowser id=548]

I fans della serie creata da Marc Cherry non saranno di certo felici della decisione presa dal direttivo di Viale Mazzini, soprattutto considerando il fatto che la possibile nuova messa in onda di “Desperate Housewives” dovrebbe essere collocata in estate. Non ci sarà nessuna possibilità per i fans di vedere la serie su Rai4, che già in passato ne trasmise le repliche di alcune serie, o in una rete Rai minore, perchè il contratto tra la televisione pubblica italiana e la produzione della serie tv americana impone la messa in onda esclusivamente su una delle tre reti principali Rai. Ancora, dunque, nessuna certezza per il futuro della settima stagione di “Desperate Housewives”. Diventa probabile un ritorno su Raitre della serie, non appena il palinsesto lo renderà possibile, confermando così quel passaggio di consegne che in molti avevano criticato lo scorso anno, oppure si dovrà aspettare una messa in onda estiva, sempre sul secondo canale Rai. Il palinsesto di RaiDue cambia dunque dalla prossima settimana, sostituendo, le casalinghe disperate di Wisteria Lane, con la messa in onda di un episodio in prima visione  di “Criminal Minds: Suspect behavior” e  di due in replica di “Criminal Minds”.