X


Laura Pausini bocciata da Davide Maggio: “Prezzemolina all’estero”. E’ polemica?

Scritto da , il Maggio 5, 2015 , in Musica Tag:,
foto Laura Pausini

Laura Pausini attaccata da Davide Maggio. Sfidiamo chiunque ad affermare di non conoscere la cantante romagnola (nata a Faenza e cresciuta a Solarolo); sfida più ardua sarebbe trovare qualsiasi italiano che conosca, invece, il secondo protagonista di questo articolo, ossia Davide Maggio. Per chi non conoscesse quest’ultimo, ci pensiamo noi a fornirvi qualche notizia a suo riguardo: egli è un famoso blogger italiano con alle spalle svariate partecipazioni a programmi televisivi, nonchè importanti collaborazioni come per esempio con il settimanale TV Sorrisi e Canzoni.

Detto ciò, entriamo nel vivo della querelle. Nel blog di Davide Maggio, letto da milioni di internauti, è presente una rubrica fissa gestita da Mattia Buonocore, suo collaboratore: le pagelle della settimana. All’interno di essa, il blogger dà dei veri e propri voti ai programmi e ai personaggi della televisione (italiana e non) che si sono resi protagonisti (in positivo e in negativo) nel corso dei sette giorni appena trascorsi; quest’oggi, tra i promossi, abbiamo trovato per esempio Loredana Bertè e Francesco Facchinetti ma per quanto riguarda i bocciati?

Tra questi ultimi troviamo illustri nomi della musica italiana: da Anna Oxa a Fedez, passando (e qui entriamo nel cuore della faccenda) per Laura Pausini. A quest’ultima il blogger ha attribuito un sonoro e pesante quattro. Motivo di questa grave insufficienza? Le verrebbe rinfacciato di “essere troppo presente”, come protagonista, nella televisione straniera, di essere troppo “prezzemolina all’estero“.

E’ noto a tutti (o quasi) che Laura Pausini sia stata, ultimamente, una delle coach sedutasi sulle poltrone della versione spagnola e messicana di The Voice ma molto probabilmente (anzi sicuramente) a far scaturire questo appunto da parte del blogger è stata l’ultima notizia riguardante proprio la cantante di tanti grandi successi: Laura Pausini parteciperà a La Banda, un nuovo programma dedicato totalmente alle band all’interno del quale svolgerà, anche lì, il ruolo di giudice.

Dopo le edizioni spagnole e messicane di The Voice, la cantante de La Solitudine prenderà parte a La Banda, nuovo talent di Cowell per il canale statunitense rivolto agli immigrati latini. Dappertutto ma non in Italia, dunque“. Questa è stata la didascalia, il commento scritto da Mattia Buonocore (in nome di Davide Maggio) con il quale ha giustificato questa bocciatura della cantante. Voi come interpretate questa frase: è davvero un attacco nei confronti della Pausini per essersi troppo esposta ai paesi stranieri oppure ci leggete una sorta di rammarico e invito a tornare nel bel Paese?