X


Un medico in famiglia, parla Emanuela Grimalda: a La vita in diretta, la confessione

Scritto da , il Settembre 22, 2015 , in Interviste Tag:, ,
foto Emanuela Grimalda

Un medico in famiglia, Emanuela Grimalda si racconta a La vita in diretta

Attrice poliedrica e mamma speciale. Accolta con queste parole a La vita in diretta, Emanuela Grimalda, l’amata Ave di Un medico in famiglia, ha raccontato la sua esperienza di madre a Cristina Parodi, regalando al pubblico di Rai 1 entusiasmo e gioia. Venerdì scorso il programma dell’ammiraglia Rai, aveva ascoltato i segreti di Miriam Leone sulla fiction Non Uccidere, mentre qualche giorno fa Gabriele Cirilli si era lasciato andare a rivelazioni inedite nel salotto di Rai 1. Raggiante e solare, oggi Emanuela Grimalda ha svelato come è cambiata la sua vita con l’arrivo del figlio, di appena due mesi, ma soprattutto come è maturata l’idea di avere un bambino ad un’età più adulta. “Per la scelta del nome c’è stata una guerriglia in casa”, ha scherzato l’attrice, passando poi a temi più seri, ripercorrendo lo spettacolo teatrale, Le difettose, di cui è protagonista. Uno show che racconta le storie di donne che non riescono ad avere figli, toccando i temi della sterilità e della procreazione assistita, considerati ancora tabù. Emanuela Grimalda ha confessato che le donne, e le mamme, si sentono spesso difettose, “manchevoli di qualcosa”. Poi ha ammesso di aver spostato in avanti, per scelta, l’idea di un figlio, commentando: “Peccato che la vita si è allungata e l’età fertile no invece”. “Il testo Le difettose in fondo parlava anche di me – ha proseguito – mi è piaciuto, l’ho prodotto e mi ha portato fortuna”.

Emanuela Grimalda di Un medico in famiglia: rivelazioni a La vita in diretta

Emanuela Grimalda ha definito “coraggiosa” la scelta di diventare mamma, non solo dopo i 50 anni, ma a tutte le età. “Coraggiosa o incosciente? Non so”, ha scherzato poi l’attrice ammettendo che la felicità, di fronte al lieto evento, è stata assoluta. “Spero di accompagnare mio figlio nella sua vita il più possibile e di essere all’altezza del compito”. Parole cariche di emozione, accolte con un applauso nello studio 3 di via Teulada a Roma. L’attrice ha ammesso che a 50 anni le energie sono sicuramente minori rispetto a quelle di una mamma più giovane, ma con il tempo s’impara ad economizzare, facendo le stesse cose con meno risorse. “Adesso mio figlio è nella culla, vedremo fra un anno quando inizierà a camminare”, ha ironizzato Emanuela Grimalda. L’attrice ha salutato, poi, il pubblico de La vita in diretta, dando l’appuntamento per questa sera, con l’epilogo della fiction di Rai 1 Grand Hotel, annunciando un finale mozzafiato.