X


Claudio Amendola e la battuta omofoba. Il web s’indigna

Scritto da , il Ottobre 16, 2015 , in Personaggi Tv Tag:, , ,
Foto GF AClaudio Amendola

Grande Fratello: Claudio Amendola omofobo? Il web s’infiamma

E’ successo pochi minuti fa durante la quarta puntata della quattordicesima edizione del Grande Fratello, condotto anche quest’anno da Alessia Marcuzzi, costellata dal triangolo Alessandro-Lidia-Federica, l’abbandono di Giovanni e il conseguente confronto in studio con i tweet arrivati nella social room: Claudio Amendola, che ricopre il ruolo di opinionista assieme a Cristiano Malgioglio, si è lasciato scappare una battuta in odor (pessimo) di omofobia. Dopo aver fatto vedere il video che i genitori adottivi di Igor (l’eliminato di questa sera) gli hanno fatto al fine di sottolineare nuovamente il bene che provano nei suoi confronti e dargli un abbraccio ancora più grande questa sera, Cristiano Malgioglio, in studio, si è commosso evidenziando quanto queste storie lo commuovano molto. Al che il suo collega Claudio Amendola è intervenuto dicendo “Eh, ma ti emozioni sempre” a cui ha fatto seguito la giustificazione del cantautore “Sì, io mi commuovo, ma che c’è di male? Si può sapere? Sono un uomo e mi commuovo”. Qui l’infelice battuta dell’attore romano: “Mo’ che sei un uomo… non sei un uomo, sei uno che si emoziona”. Battuta che corre sul filo dell’omofobia. Nel 2015.

Claudio Amendola e la battuta omofoba. Arriveranno le scuse?

La battuta omofoba che Claudio Amendola ha espresso nei confronti di Cristiano Malgioglio durante la quarta puntata del Grande Fratello (Luca Argentero ha baciato una concorrente) neanche a dirlo ha fatto indignare il web e soprattutto quegli utenti di Twitter che, seguendo live il programma, lanciano tweet caustici e ironici come fossero proiettili in direzione del reality show (Carla Gozzi ha massacrato il Grande Fratello). Molti utenti chiedono a gran voce che l’attore romano (nei cinema con Suburra di Stefano Sollima) chieda presto scusa al cantautore di successo perché “effeminati o no, i gay restano uomini”. Nonostante i suoi interventi veraci come quello detto a Giovanni riferendosi alla sua uscita di scena (ha dovuto abbandonare la casa più spiata d’Italia per motivi professionali tra le lacrime dell’inconsolabile Mary) “Che noia quando un concorrente deve andare e se baciano mezz’ora, ma vattene” o quando rivolto a Federica le ha consigliato di togliersi il trucco dal viso “così almeno dimostri i 22 anni che c’hai” questa sua uscita è stata triste, fuori luogo e offensiva. C’è solo un motivo per cui l’obiettivo di questa frecciata, Cristiano Malgioglio, non ha risposto a tono: l’aria smossa dal suo ventaglio ha deviato la traiettoria della freccia omofoba andatasi a conficcare però dentro le orecchie incredule di un pubblico indignato.