X


The Voice finale: l’addio di Raffaella Carrà per Rai1?

Scritto da , il Maggio 20, 2016 , in Personaggi Tv Tag:, ,
foto raffaella carrà

Raffaella Carrà dopo The Voice farà Domenica In?

Squadra che vince non si cambia. E’ un detto trito e ritrito, ma come ogni detto contiene un fondo di verità, soprattutto per quanto riguarda i programmi televisivi. Sarebbe lo stesso Masterchef senza i suoi tre giudici? No, e l’aggiunta di un quarto giudice (Antonino Cannavacciuolo) non ha fatto altro che impreziosire la squadra già vincente di per sé. Tu sì que vales varrebbe poi così tanto se Gerry Scotti, Maria De Filippi e Rudy Zerbi abbandonassero le loro poltrone? E Ciao Darwin senza Paolo Bonolis e Luca Laurenti avrebbe senso di esistere? Uno dei programmi di Mamma Rai che ha cambiato più volti protagonisti è sicuramente The Voice of Italy. Troppi i giudici cambiati nel corso dei suoi quattro anni e neanche il ritorno di Raffaella Carrà ha giovato al talent show. Gli ascolti non si sono rivelati brillanti tanto è vero che dovrebbe essere arrivato alla sua ultima edizione. E se Emis Killa, Dolcenera e Max Pezzali potranno tornare a scrivere canzoni e a calcare il palco di fronte al loro pubblico, la mitica Raffaella Carrà potrebbe tornare a Domenica In dopo la sua avventura a The Voice of Italy. Che il suo ritorno a Rai1 dopo l’insuccesso di Forte forte forte possa essere il rilancio in grande stile che tanto aspettava?

The Voice of Italy: Raffaella Carrà torna su Rai1 con Domenica In?

La Raffa nazionale è pronta ad approdare nuovamente su Rai1, infatti, stando alle ultime novità, Raffaella Carrà sarà al timone di Domenica In dopo il suo ritorno (poco fortunato) come giudice di The Voice of Italy. Sarebbe un primo ed effettivo sprazzo di sole in un periodo piuttosto nuvoloso per Raffaella Carrà se ciò dovesse andare in porto. Il flop di Forte forte forte e ora la sfortunata edizione del talent show di Rai2 non avranno di certo giovato alla brillantezza della sua carriera, senza contare poi le numerose gaffe commesse durante le prime serate di quest’anno. Prima il saluto arabo a un concorrente filippino, poi ha scambiato per argentino un cantante rumeno, e per finire l’ultima gaffe su Bob Dylan quando, scambiandolo per Bob Marley, l’ha dato per morto già da trentacinque anni. Il suo approdo a Domenica In, programma la cui fortuna nella clessidra di anno in anno sembrerebbe essersi ormai esaurita, sarà in grado di darle nuova linfa, supportata poi da un pubblico che non ha mai smesso un secondo di amarla? Non resta che attendere.