X


Victor Ros: la fiction in sostituzione di Uomini e Donne fa floppare Rai 1

Scritto da , il Dicembre 20, 2016 , in Serie & Film Tv Tag:,
Victor Ros

Uomini e Donne va in vacanza: al suo posto Victor Ros, nuova fiction in costume

Mancano ancora alcuni giorni a Natale, ma i palinsesti televisivi sono già cambiati per le festività. Su Canale 5, con le due signore del pomeriggio Maria De Filippi e Barbara d’Urso già in vacanza, i buchi lasciati dai loro rispettivi programmi sono stati riempiti da film di argomento natalizio e da serie televisive provenienti dal mercato spagnolo. In particolare, al posto di Uomini e Donne è partito giusto ieri Victor Ros, fiction in costume spagnola che vede come protagonista Megan Montaner, meglio conosciuta dal pubblico nostrano grazie al ruolo di Pepa Balmes de Il Segreto. Victor Ros si presenta coerente con il filone in rosa che negli ultimi anni ha giovato il daytime pomeridano di Mediaset: da Beautiful a Una Vita, ed infine con Il Segreto, i drammi di lunga serialità hanno appassionato milioni di telespettatori, facendo vincere praticamente sempre l’azienda di Cologno Monzese nell’eterna guerra di ascolti.

Victor Ros è la nuova fiction in costume di Canale 5 in sostituzione di Uomini e Donne

E’ successo anche ieri, grazie al nuovo prodotto in costume importato dalla Spagna per coprire il buco lasciato da Uomini e Donne. Nonostante non sia nuovo per i fan del genere, i quali hanno già potuto seguire le sue intricate trame su Rete 4, la fiction Victor Ros è riuscita a strappare con la sua prima puntata il 18% di share, contro l’11,4% della concorrenza con il programma Torto o ragione? Il verdetto Finale. Un risultato sorprendente ma non inaspettato: la nuova fiction ha infatti tutte le carte in regola per replicare il successo delle sue soap-sisters. Innanzitutto la presenza di Megan Montaner nei panni di Lola: la ex protagonista de Il Segreto, risulta infatti attualmente molto amata dagli italiani, tanto che è stata ospite in varie trasmissioni nostrane, come C’è posta per te, Verissimo e Pequenos Gigantes nel ruolo di giudice. Infine il contenuto stesso del racconto in rosa: la malinconia del prodotto in costume e gli intrighi e le passioni di fine ‘800, consentono al pubblico di vivere quell’atmosfera che tanto ama e già apprezza grazie agli prodotti di lunga serialità in rosa, diventati negli anni piccoli gioiellini del pomeriggio targato Canale 5.