X


Amici 16, Morgan stronca Riccardo Marcuzzo: “Sei da pianobar”

Scritto da , il Marzo 11, 2017 , in Musica Tag:, , ,
Foto Marcuzzo

Morgan contro Riccardo Marcuzzo ad Amici 16. Lo scontro

E’ appena finita una nuova puntata della sedicesima edizione di Amici di Maria De Filippi, e i colpi di scena si sono sprecati. Difatti, c’è stata la presentazione dei due direttori artistici: Morgan per la squadra bianca e Elisa per la squadra blu. Inoltre Maria De Filippi ha anche annunciato i giurati: Ambra Angiolini, il cantautore Ermal Meta e l’etoile mondiale Eleonora Abbagnato. Finita qua? Ma nemmeno per idea perchè c’è stata anche la formazione delle due squadre, e il momento in cui Riccardo Marcuzzo si è esibito ha fatto molto discutere in rete, ma anche in studio. In pratica il giovane è stato chiamato a esibirsi con una cover del pezzo di Lucio Dalla dal nome Caruso, e successivamente ha cantato il suo singolo di grande successo Sei mia. Ma, in quell’istante, il coach della squadra bianca è sbottato.

Amici 16: Riccardo Marcuzzo e Morgan ai ferri corti

Infatti, finita l’esibizione di Riccardo Marcuzzo si è scatenata una furente polemica, che ha molto scioccato la rete. In pratica, Morgan esterrefatto dalla performance di Riccardo ha asserito senza mezzi termini, che dovrebbe lavorare ancora molto e che non meriterebbe assolutamente il serale di Amici 16. Ovviamente, a quel punto il pubblico in studio si è scagliato contro il direttore artistico della squadra bianca, ma non è finita. Andando nel particolare, l’artista ha anche rincarato la dose asserendo che l’allievo della scuola di Amici di Maria De Filippi sarebbe più adatto al pianobar, ma certamente non a esibirsi durante una prima serata su Canale 5, aggiungendo che Silvio Berlusconi canterebbe meglio. Insomma, parole al veleno quelle spese da Morgan nei confronti del giovane cantautore della squadra blu. I due si chiariranno in separata sede? Insomma, dopo la paura in vista del serale di Amici, l’allievo dovrà affrontare anche un nuovo “nemico” al serale. Come reagirà alle critiche?