X


Il commissario Montalbano, La luna di carta: continua il successo di Zingaretti

Scritto da , il Aprile 17, 2017 , in Serie & Film Tv Tag:,
foto Luca Zingaretti

Il commissario Montalbano, Luca Zingaretti (a Pasquetta) con La luna di carta

Non vi sono festività che tengano e possano fermare la messa in onda delle repliche de Il commissario Montalbano, la fortunata serie targata Rai 1 che ogni lunedì vede Luca Zingaretti calarsi nei panni dell’omonimo personaggio. La fiction, tratta dall’opera dello scrittore Andrea Camilleri, come un rullo compressore, spazza via la concorrenza delle altre reti, riuscendo a ipnotizzare gran parte del pubblico di fronte alle avventure del noto commissario di Vigata. Anche la scorsa settimana infatti, con l’episodio La Pista di Sabbia ha conquistato 7.466.000 spettatori ed il 31.4% di share annientando la dirimpettaia Canale 5 la quale ha trasmesso invece il film Heart of the Sea – Le Origini di Moby Dick racimolando solo 1.895.000 utenti (8.7% di share). Stasera, spazio al capitolo La luna di carta dove Salvo Montalbano dovrà fare i conti con alcuni ricordi del suo passato.

Il commissario Montalbano, stasera Zingaretti in replica con La luna di carta

Quindi anche nel giorno di Pasquetta, il ciclo di repliche de Il commissario Montalbano, che termineranno il prossimo lunedì 1 maggio, non si ferma. Così stasera andrà in onda l’episodio La luna di carta. La trama narra dell’arrivo in commissariato di Michela Pardo a causa della morte del fratello, freddato con arma da fuoco nella propria abitazione. Inizialmente il fatto sembra frutto di una pista passionale poiché, tra l’altro, l’uomo era circondato da amanti. Costui, medico-informatico, era anche premuroso nei confronti della sorella. Così Il personaggio interpretato da Luca Zingaretti indaga concentrandosi sulle donne della vita della vittima: la vecchia fidanzata Teresa con cui avrebbe dovuto avere un figlio, la sensuale Elena e proprio la sorella Michela, trovata a infangare le prove. Infine su quest’ultime due si stringeranno i sospetti di Salvo Montalbano. Le due donne riporteranno proprio al protagonista la metafora della luna fatta di carta che lo farà tornare indietro con i ricordi.