X


Il commissario Montalbano, Le ali della sfinge. L’addio di Zingaretti

Scritto da , il Aprile 3, 2017 , in Serie & Film Tv Tag:,
foto il commissario montalbano

Il commissario Montalbano: stasera su Rai1 ‘Le ali della sfinge’ in replica

Come ogni lunedì che si rispetti, Rai 1 schiera uno dei suoi cavalli di battaglia in prima serata. Si tratta ovviamente de Il commissario Montalbano. La fiction che vede protagonista Luca Zingaretti nei panni dell’omonimo personaggio, oramai incontrastata macina ascolti record e successi a valanga. La settimana scorsa, con il capitolo La vampa d’agosto, ha raccolto 8 milioni e 82 mila telespettatori con uno share pari al 32,13 %. Numeri da capogiro nonostante, va ricordato, che quelle attualmente in onda sono delle repliche che si protrarranno fino al prossimo 1 maggio. Stasera verrà riproposto l’episodio Le ali della sfinge. La trama racconta delle indagini di Salvo Montalbano ed il suo team nei confronti di un’associazione religiosa la quale possiede degli scheletri nell’armadio. Ripetutamente i leader di questa congregazione tenteranno di depistare ed ostacolare il personaggio interpretato da Zingaretti. Quest’ultimo però potrà avvalersi dell’aiuto di un giovane parroco che aiutava delle donne vittime delle diavolerie di tale associazione. Nel corso delle indagini il commissario di Vigata scoprirà che queste ragazze erano accomunate da un tatuaggio, cui simboleggiava una farfalla, uguale a quello della vittima e da un destino crudele: di far parte di un giro di prostituzione. Emergerà che La buona volontà, nome dell’associazione, aiutava queste fanciulle a liberarle dai protettori in cambio di furti che avrebbero dovuto commettere nelle abitazioni dove andavano a fare il mestiere di badante.

Il commissario Montalbano: Luca Zingaretti lascia il set?

Nonostante il grande successo d’ascolti de Il commissario Montalbano, Luca Zingaretti potrebbe sferrare un brutto colpo alla Rai. Infatti l’attore starebbe seriamente pensando a prendersi una pausa del set della gloriosa fiction per dedicarsi alla famiglia. Lo stesso, al settimanale Intimità, avrebbe ribadito la voglia di stare accanto alla moglie Luisa Ranieri e alle figlie Bianca ed Emma:

Vorrei godermi le bambine. Non perché reclamano il papà: lo faccio per egoismo. Emma ha 5 anni e mezzo, Bianca uno e mezzo, sono più le gioie che loro danno a me che non il contrario.

Inoltre, come sottolineato da il sito Today.it, Zingaretti, orgoglioso, ha rivelato che sia la primogenita, la quale gli assomiglia molto, che l’altra bambina sono due splendide fanciulle. Infine ha puntualizzato sul fatto che come padre si ritiene abbastanza equilibrato, sapendo dare dei si e dei no e facendo così capire anche il duro corso della vita.