X


Le Iene con Ilary Blasi e Teo Mammucari: la storia di Mahmoud

Scritto da , il Aprile 26, 2017 , in Programmi Tv Tag:, , ,
foto ilary e teo

Ilary Blasi e Mammucari tornano con Le Iene Show: la storia di Mahmoud

Le Iene Show, programma di inchiesta di Italia 1 condotto da Ilary Blasi e Teo Mammucari, torna stasera con una puntata a dir poco sconvolgente. Il servizio più choccante sarà quello realizzato da Gaetano Pecoraro, il quale cercherà di presentare ai telespettatori la straziante storia di Mahmoud, ragazzo siriano senza braccia e che ha perso anche le gambe a causa di una bomba. La iena quindi si prenderà a carico il difficile compito di spiegare tutte le iniziative messe già in campo per migliorare la vita del piccolo di sei anni, ma soprattutto per fare un appello. Infatti, a Mamhoud servono d’urgenza delle protesi che saranno utili per camminare e sfuggire dalla guerra che sta flagellando il territorio siriano. Come si evince dal sito di Soleterre, il ragazzo è attualmente in cura all’ospedale di Aleppo, affidato alle mani del dottor Antaki, il quale ha già chiesto aiuto anche all’Onlus. Le protesi sono già in costruzione, ma il costo è insostenibile per la famiglia del bambino mutilato, così come manca il sostegno economico per affidare Mamhoud alle cure psicologiche, vitali per un ragazzo della sua età in quelle condizioni.

Teo Mammucari e Ilary Blasi a Le Iene raccontano la vita di Mahmoud

Questa sera, oltre alla storia di Mamhoud, Ilary Blasi e Teo Mammucari presenteranno anche una storia tutta italiana, ambientata in Puglia. Protagonista della storia non sarà una persona, bensì una fabbrica caduta in disuso, ed ora divenuta culla di tonnellate di rifiuti tossici. La iena Giulio Golia presenterà quindi la situazione, con la speranza di trovare presto una soluzione. Infine, verrà raccontata a Le Iene anche una drammatica storia in cui son coinvolti due innamorati: lei si chiama Giulia, ed è romana, lui Liban, ed è di origini somale. La madre di lui, da sempre contraria alla loro unione, lo ha sequestrato e lo sta tenendo attualmente in ostaggio nel loro paese d’origine. Le iene sono quindi andate in Kenya, con lo scopo di convincere la madre a lasciare libero il ragazzo.