X


L’Isola dei Famosi: prossima edizione a rischio? Parla Scheri

Scritto da , il Aprile 13, 2017 , in Programmi Tv Tag:, ,
foto isola studio

Isola dei Famosi: edizione 2018 a rischio? La dichiarazione di Scheri

Ieri sera è andata in onda l’ultima puntata della dodicesima edizione de L’Isola dei Famosi, e Raz Degan ha trionfato. Difatti, il naufrago di origini israeliane, dopo avere incontrato la sua ex fidanzata (mai dimenticata) Paola Barale, ha battuto nell’ultimo televoto Simone Susinna con un risultato schiacciante: l’89% dei voti. Ma come sono andati gli ascolti? A quanto pare abbastanza bene visto che in valori assoluti questa edizione del reality show condotto da Alessia Marcuzzi ha chiuso con il 24.6% di share, totalizzando 4 milioni e 253 mila telespettatori. Sicuramente un risultato soddisfacente visti i tanti problemi riscontrati nelle prime puntate con una emorragia di pubblico costante, tanto che proprio grazie al carattere spigoloso del vincitore gli autori sono riusciti a riportare interesse nel pubblico e quindi a fare salire gli indici auditel. E, proprio per via di questi risultati, Giancarlo Scheri, nella proverbiale conferenza stampa, ha voluto ringraziare tutti e fare i più sinceri complimenti.

L’Isola non si farà più? Parla Giancarlo Scheri

Peccato che proprio Giancarlo Scheri, il direttore di Canale 5, complimentandosi con tutti per il grande successo ottenuto anche con quest’ultima edizione de L’Isola dei Famosi non abbia comunque fatto alcun riferimento alla data di un eventuale ritorno. Difatti, come molti telespettatori sapranno bene, il contratto siglato da Mediaset con la Magnolia per il reality show condotto da Alessia Marcuzzi era per 3 edizioni, e attualmente ancora non è dato sapere se ce ne sarà un’altra. Infatti, molte voci di corridoio circolate in queste ultime settimane, hanno svelato di un nuovo interesse da parte dei vertici di Viale Mazzini di riportarla su Rai Due. Mediaset potrebbe davvero rischiare di perdere L’Isola dei Famosi? Forse no, ma il fatto che Scheri non abbia fatto alcuna menzione sulla prossima edizione ha destato sicuramente qualche dubbio di troppo. Ci saranno presto novità?