X


Sorelle: ecco come finirà la fiction e cos’è successo ad Elena

Scritto da , il Aprile 2, 2017 , in Serie & Film Tv Tag:,
foto fiction sorelle

Sorelle ultima puntata, il finale: cos’è successo la notte in cui Elena è morta?

Diventa sempre più intricato il mistero sulla morte di Elena, il personaggio interpretato da Ana Caterina Morariu nella fiction Sorelle, con Anna Valle, Loretta Goggi, Giorgio Marchesi, Alessio Vassallo e Irene Ferri, in onda ogni giovedì in prima serata su Rai1. Dopo i colpi di scena della quarta puntata, trasmessa il 30 marzo, l’epilogo è sempre più vicino anche se ancora del tutto sconosciuto. Elena è viva? Se davvero è morta, chi è l’assassino? Cos’è successo la notte in cui si sono perse le sue tracce? E soprattutto chi è la ragazza misteriosa fotografata di spalle da Nicola, ex allievo di Elena? Gli interrogativi sono tanti e gli indizi che portano all’assassino, almeno per ora, nessuno. Tuttavia è ovvio che i principali sospettati, ossia l’ex marito Roberto e lo studente Nicola, non possono essere colpevoli: sarebbe infatti un finale troppo scontato e senza suspance se uno di loro fosse l’assassino. Dunque cos’è accaduto la notte in cui Elena è morta nella gravina? In realtà alcuni indizi e una serie di particolari, probabilmente passati inosservati per alcuni telespettatori, fanno aprire uno scenario clamoroso quanto inaspettato su ciò che potrebbe essere successo quella notte.

Fiction Sorelle: com’è morta Elena?

Per risalire agli indizi che potrebbero rivelarsi fondamentali per capire una volta per tutte cos’è successo la notte in cui Elena è morta, bisogna fare un salto indietro di qualche episodio e tornare precisamente alla seconda puntata di Sorelle, trasmessa il 16 marzo. Stando alle parole della poliziotta Silvia, secondo i risultati dell’autopsia il corpo di Elena presentava diverse ferite e abrasioni dovute all’urto contro le pietre del fiume, che però potrebbero essere anche state inferte con un sasso. L’ora del decesso è stata fissata tra l’1.00 e le 3.00 di quella notte. Sempre secondo quanto svelato da Silvia a Chiara, l’autopsia non ha rivelato nulla di risolutivo, eccetto la causa del decesso, ossia annegamento. I risultati dell’esame autoptico hanno confermato, di conseguenza, che la donna è finita in acqua ancora viva (se fosse caduta nel fiume già morta, ovviamente non si sarebbe trattato di annegamento). Dunque, Elena è annegata: ma è stata uccisa o si è suicidata? In realtà c’è addirittura una terza ipotesi da considerare, ossia la morte accidentale! E a supportare la teoria della caduta di Elena nella gravina per errore, è una scena trasmessa sempre nella seconda puntata di Sorelle.

Sorelle: nessuno ha ucciso Elena, morta accidentalmente?

Attraverso un flashback, nella seconda puntata della fiction, Chiara ha ricordato un’escursione fatta in passato con Elena e Roberto, sulla cima di un dirupo a strapiombo sulla gravina. Sul posto Elena ha ‘insegnato’ a Roberto come esprimere un desiderio, ossia posizionarsi sul ciglio del burrone e gridare a squarciagola il desiderio. Il vero indizio potrebbe essere proprio l’ultima frase pronunciata da Elena nel flashback in questione, ossia “Più vai vicino, più sei sicuro che il tuo desiderio si avvera. Ti faccio vedere… Voglio essere feliceeeee!!!!!”, frase pronunciata dalla ragazza dopo essersi portata con i piedi a pochi centimetri dal vuoto del burrone… Alla frase di Elena, echeggiata in tutta la gravina, è immediatamente seguita un’inquadratura dell’acqua del fiume che scorreva impetuosa tra i massi nella valle. Un’associazione da brivido (documentata nelle foto poste a fine articolo), che fa presagire che Elena, in diversi momenti della fiction descritta come una donna sola e infelice (al punto da essersi potuta addirittura togliere la vita), quella notte in un momento di disperazione, magari dopo un violento litigio con un uomo che ha amato in passato (ossia il vero padre del piccolo Giulio: ne sono la prova la macchia di sangue e i soldi trovati nell’auto) sia caduta nella gravina accidentalmente dopo aver espresso, gridando a squarciagola, il desiderio di trovare finalmente la felicità (o un qualsiasi altro desiderio), spingendosi “molto vicina, per essere sicura che il suo desiderio si avverasse” (parole sue!). Un possibile finale da far venire la pelle d’oca, se fosse vero: Elena sarebbe morta solo per una tragica fatalità. Non ci sarebbe nessun colpevole, quindi.
Restano però altri due misteri da chiarire: chi è la donna che si aggira per Matera e che Nicola ha fotografato convinto che si tratti di Elena? E soprattutto: chi è il vero padre di Giulio? Anche a queste due domande siamo in grado di rispondervi mettendo insieme una serie di tasselli di questo difficilissimo puzzle e lo faremo nelle prossime ore con un altro articolo che pubblicheremo sempre su LaNostraTv! (cliccando QUI è disponibile in anteprima la trama della prossima puntata).

foto fiction sorelle