X


Beppe Fiorello, film Era d’estate stasera su Rai1: trama e curiosità

Scritto da , il 29 Maggio, 2017 , in Serie & Film Tv
foto era d'estate

Era d’estate, il film con Beppe Fiorello questa sera su Rai 1. La trama

Questa sera su Rai 1, in occasione dell’anniversario dell’attentato a Giovanni Falcone e, tra qualche settimana, quello di Paolo Borsellino, ha deciso di proporre in prima serata, a partire dalle 21.20, il film Era d’estate. Un film drammatico del 2016, diretto da Fiorella Infascelli. Tanti gli attori che hanno preso parte al film tra cui Massimo Popolizio, Beppe Fiorello, Valeria Solarino, Claudia Potenza e Elisabetta Piccolomini. Era d’estate racconta gli ostacoli dello Stato che, dopo aver mandato i due giudici in una vacanza costretta, rifiutava di inviare loro i faldoni necessari per poter organizzare l’istruttoria del maxiprocesso; il film descrive la minaccia all’incolumità di due uomini e delle loro famiglie. Sceglie però di farlo in un contesto di acqua e luce, di una estate a metà anni 80. Diverso quindi dai soliti teatri cupi dei tribunali ed i loro uffici.

Beppe Fiorello torna su Rai 1 con il film Era d’estate. Cast e trama

Stasera su Rai 1, in prima serata, andrà in onda il film Era d’estate, con Beppe Fiorello, dedicato all’anniversario dei 25 anni dalla morte di Giovanni Falcone e Paolo Borsellino. La Rai li ha già ricordati con una prima serata da servizio pubblico condotta da Fabio Fazio. Questa sera continuerà a farlo con Era d’Estate. Estate 1985. Giovanni Falcone e Paolo Borsellino vengono trasferiti d’urgenza all’Asinara insieme alle loro famiglie a causa di una minaccia che ha allarmato tutti più del solito. I giudici stanno lavorando nel frattempo al maxiprocesso penale che, la storia insegna, porterà in carcere molti dei protagonisti della criminalità organizzata. Dunque entrambi sono entrati nel mirino di Cosa Nostra, che cerca di evitare il maxiprocesso. Non solo però, anche una parte della politica che, collusa, preferisce sorvolare sul problema quando la protagonista è la mafia.