X


Chi l’ha visto? Federica Sciarelli: cosa succederà stasera

Scritto da , il maggio 10, 2017 , in Personaggi Tv
foto giornalista Rai Federica Sciarelli

Federica Sciarelli: i casi del 10 maggio di Chi l’ha visto?

Federica Sciarelli è pronta per tornare nella prima serata di Rai 3. Alle 21.15 sulla terza rete andrà in onda infatti una nuova puntata di Chi l’ha visto? La giornalista romana, al timone della trasmissione dal 2004, continuerà a far luce su misteri, scomparse inspiegabili e casi irrisolti. Al centro della puntata di questa sera i casi di Isabella Noventa, la donna scomparsa nel gennaio del 2016, e di Maria Teresa Trovato, la poliziotta 28enne trovata agonizzante in un ascensore. Approfondimenti, collegamenti, dibattiti in studio e ricostruzioni, saranno gli ingredienti della puntata di questa sera della trasmissione che, dal 1989, si dedica alla ricerca delle persone scompare e di misteri insoluti. La puntata del 10 maggio 2017 si aprirà con l’omicidio di Isabella Noventa. Per il delitto della 55enne di Albignaseto, il cui corpo non è mai stato trovato, sono accusati Freddy Sorgato, Debora Sorgato e Manuela Cacco.

Anticipazioni Chi l’ha visto? I casi del 10 maggio con Federica Sciarelli

Il caso di Isabella Noventa aprirà la puntata di questa stasera a Chi l’ha visto? con Federica Sciarelli. La conduttrice di Rai 3 illustrerà la vicenda della 55enne, per la cui morte sono imputati Freddy Sorgato, con cui la vittima ha avuto una relazione, la sorella dell’uomo e la tabaccaia Manuela Cacco, innamorata di Freddy. Il trio sarebbe accusato di omicidio e occultamento di cadavere. Le anticipazioni di Chi l’ha visto? svelano che al centro della puntata di stasera, mercoledì 10 maggio, ci sarà anche Sissy Trovato, la poliziotta trovata in gravi condizioni nell’ascensore dell’ospedale civile di Venezia in cui prestava servizio a causa di un colpo partito dalla sua pistola. Dopo i casi del 3 maggio, Chi l’ha visto? cercherà di ricostruire la vicenda della 28enne. In particolare il padre della giovane sarebbe convinto che non si sia trattato di un suicidio. Ada avvalorare l’ipotesi dell’uomo il non funzionamento delle telecamera di sorveglianza vicina all’ascensore.

About Simona Tranquilli

Nata a Latina il 16 Maggio 1983, dopo il Liceo Scientifico ha capito che la sua strada è la scrittura. Ha conseguito la Laurea Specialistica in “Editoria, comunicazione multimediale e giornalismo” presso la facoltà di Scienze della Comunicazione dell'Università La Sapienza di Roma. Durante il periodo universitario ha lavorato prima presso un quotidiano e poi per un settimanale della provincia di Latina, trattando temi di attualità e spettacolo. Moglie e mamma tuttofare, ama viaggiare e praticare sport ma, soprattutto, è un'appassionata di televisione. Predilige i programmi di intrattenimento leggero e le serie televisive. Scrive per LaNostraTv dal 2014.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *