X


L’Arena: cosa c’è dietro l’ospitata di Massimo Giletti su Italia 1

Scritto da , il Maggio 7, 2017 , in Programmi Tv Tag:, ,
foto Giletti a L'arena

Massimo Giletti lascia L’Arena e passa a Mediaset?

Massimo Giletti è sicuramente uno dei volti più amati e popolari della domenica pomeriggio. Presenzia in quella fascia oraria, nel giorno di festa dal 2004. Il primo anno condusse la classica Domenica In, per poi dedicarsi, dal 2005, a L’Arena. Inizialmente nata come uno spin off di Domenica In, dalla durata ridotta, la trasmissione ha saputo conquistare sempre più pubblico e tempo, diventando lo spin off più importante della domenica, superando sia in ascolti che in tempo di messa in onda, la classica Domenica In. Massimo Giletti incolla alla tv circa 4 milioni di telespettatori ogni settimana, che lo incoronano vincitore. Eppure spesso il conduttore si è lamentato del suo trattamento in Rai e del fatto che le sue prestazioni vengano spesso sottovalutate. Questa settimana è stato ospite della nuova striscia sportiva di informazione su Italia Uno: Tiki Taka News. Che sia un’avvicinamento alle reti Mediaset?

Massimo Giletti cosa farà dopo la fine de L’Arena?

Massimo Giletti sarà ancora il padrone di casa de L’Arena, almeno per tutto il mese di maggio, quando la trasmissione saluterà il suo pubblico per congedarsi a causa della pausa estiva. Dati gli ascolti e il successo avuto, sarà sicuramente confermata nella prossima stagione televisiva con al timone naturalmente Massimo Giletti. Il conduttore non ha mai nascosto i suoi malumori e il fatto di sentirsi sottovalutato. C’è da dire che però la Rai sembra aver accolto le sue osservazione e difatti, in questa edizione, gli ha affidato anche numerose prime serata al sabato, nell’autunno. Le ipotesi che potrebbero quindi vederlo in casa Mediaset, sopratutto anche dopo l’ospitata a Tiki Taka News, in onda nel preserale di Italia Uno con Pierluigi Pardo, sembrerebbero sfumare. Il conduttore dovrebbe rimanere al timone de L’Arena anche la prossima stagione televisiva. Avremmo tutte le conferme questa estate, con il rinnovo dei palinsesti.