X


Ricette La prova del cuoco: ciambelle di Mainardi e roast beef di Barzetti

Scritto da , il Maggio 3, 2017 , in Programmi Tv Tag:, ,
foto ciambelle Andrea Mainardi prova del cuoco

La prova del cuoco oggi: ricetta ciambelle di patate di Andrea Mainardi

Con la ricetta delle ciambelle di patate farcite oggi a La prova del cuoco Andrea Mainardi ha preso per la gola i telespettatori più affamati, sintonizzati su Rai1 per seguire il programma di Antonella Clerici. Per fare queste ciambelle di patate di Andrea Mainardi (nella foto a destra) servono i seguenti ingredienti: 250 grammi d’acqua, 110 grammi di burro, sale fino, 1 litro di olio di semi di arachidi, un mazzetto di dragoncello, della noce moscata, 400 grammi di patate lessate, 4 uova e 120 grammi di farina. Per la farcitura occorrono invece come ingredienti: 250 grammi di formaggio spalmabile, paprika affumicata quanto basta, un mazzetto di rucola e 200 grammi di mortatella affettata.
Riscaldare l’acqua con un pizzico di sale, il burro e un po’ di noce moscata. Unire la farina e continuare a mescolare per avere un composto omogeneo, da far raffreddare. Successivamente aggiungere le uova (una per volta). In seguito incorporare anche le patate bollite, sbucciate e schiacciate. Mettere il tutto in un sac a poche e formare delle ciambelline, da friggere in una padella in olio d’arachide a 165 gradi. Una volta pronte, spolverarle con paprika e farcirle con rucola, formaggio e mortadella.

La prova del cuoco, 3 maggio: il roast beef di Sergio Barzetti

Con 2 chili di carne di manzo, sale quanto basta, olio extravergine d’oliva e aromi (limone non trattato, timo, rosmarino e alloro) nella puntata de La prova del cuoco di oggi Sergio Barzetti, detto Mister Alloro, ha fatto per i telespettatori una lezione sul roast beff. Ecco come fare per preparare il suo piatto (visibile a fine articolo). Massaggiare la carne insaporendola con un goccio d’olio e gli aromi sminuzzati. Legarla poi con dello spago e rosolarla in una padella girandola su ogni lato: si deve sigillare completamente. Trasferire successivamente la carne in una teglia foderata con carta forno e cuocerla per tre quarti d’ora a 190 gradi (durante la cottura controllare la temperatura interna: non deve superare i 40-45 gradi). A cottura finita, lasciar riposare la carne coperta per alcuni minuti, poi affettarla sottilmente e impiattarla consumandola con un contorno. Buon appetito!
Per conoscere altre bontà culinarie di oggi, cliccare QUI per la crostata ricotta e amarene e per la ricetta sprint.

foto roast beef Barzetti