X


Massimo Giletti su La7 non rifarà L’Arena

Scritto da , il 20 Ottobre, 2017 , in Personaggi Tv
foto Giletti a L'arena

Massimo Giletti: come si chiama il suo nuovo talk su La7

Dopo aver condotto con successo, durante la domenica pomeriggio di Rai Uno, prima come edizione interna a Domenica in, poi come show autonomo, il programma L’Arena dal 2006 al 2017, fino alla soppressione della trasmissione e dopo ben 15 anni su Rai Uno e programmi di punta come anche Casa Raiuno e Una voce per Padre Pio, ora il conduttore piemontese Massimo Giletti è pronto per la sua nuova avventura su La7. Il suo debutto è previsto per mercoledì 8 novembre, in prima serata, dalle 21 e 10, e, come riportato da TvBlog, sembra che il programma si chiamerà Buoni o cattivi, chiaro richiamo al famosissimo brano del cantante Vasco Rossi, protagonista anche della trasmissione andata in onda in Rai. Per quanto riguarda invece le modalità e i contenuti presentati al pubblico da Giletti, sembra che questo nuovo programma resterà ancora molto simile a al talk show dalle influenze giornalistiche già proposto su Rai Uno.

Giletti su La7 a Buoni o Cattivi dopo il “no comment” a Rai1

Il conduttore Massimo Giletti sembra essere quindi pronto per la sua nuova avventura su La7, lasciandosi alle spalle la Rai e il programma L’Arena per dedicarsi al suo nuovo progetto, la trasmissione Buoni o cattivi, anche se in questi giorni gli era stato chiesto cosa ne pensasse dei risultati ottenuta da Domenica In condotto dalle sorelle Parodi e da Claudio Lippi. La nuova edizione ha infatti esordito questa domenica 15 ottobre, dando spazio all’attore e regista Christian de Sica, che ha ripercorso alcune fasi della sua vita, e alla ballerina Carla Fracci, ma anche ad alcuni fatti di cronaca nera. Il tutto condito da un paio di ricette realizzate da Benedetta Parodi. Gli ascolti, in confronto a quelli realizzati in passato da Giletti, sono stati più bassi (1 milione e 700 mila spettatori con un picco di share del 12%) e relativamente inferiori rispetto a Domenica Live condotto da Barbara d’Urso su Canale 5 (2 milioni e 500 mila spettatori con uno share del 20%). Il conduttore, al sito Affari Italiani, aveva quindi deciso di commentare, o meglio, non commentare, la vicenda, perché, a suo dire, “non sarebbe stato elegante“. Nel frattempo, comunque, vedremo come se la caverà Giletti durante questa nuova esperienza per La7.