X


La prova del cuoco: millefoglie di polenta e ragù di Andrea Mainardi

Scritto da , il Novembre 14, 2017 , in Programmi Tv Tag:, ,
Foto millefoglie di polenta La prova del cuoco

La prova del cuoco, 14 novembre: millefoglie di polenta e ragù di Mainardi

Per la puntata di oggi, martedì 14 novembre, de La prova del cuoco, è tornato, al cospetto della conduttrice Antonella Clerici, lo chef Andrea Mainardi, il “biondo atomico”, che ha deciso di proporre al pubblico della trasmissione una gustosa millefoglie di polenta e ragù, preparata dopo un ricco secondo piatto, ovvero la tacchina ripiena di patate al limone, proposta dal simpaticissimo chef Daniele Persegani. Ecco gli ingredienti per la polenta: 2 litri di acqua, 500 g di farina di mais per polenta e del sale quanto basta. Mentre questi sono gli ingredienti per il ragù: 500 g di pomodori pelati, 100 ml di vino rosso, 250 g di polpa di suino macinata, 250 g di polpa di vitello macinata, una foglia di alloro, 4 carote, olio extravergine di oliva quanto basta e sale quanto basta.

Andrea Mainardi a La prova del cuoco: ricetta millefoglie di polenta e ragù

Ecco ora il procedimento della millefoglie di polenta e ragù preparata oggi dallo chef Andrea Mainardi durante La prova del cuoco. Iniziare preparando la polenta. Prendere un litro d’acqua (metà quindi della quantità elencata tra gli ingredienti) e farla scaldare insieme al sale. Quando avrà quasi raggiunto il bollore, versare a pioggia la farina per la polenta, utilizzando una frusta per mescolare nel frattempo. Far cuocere, a fuoco basso, un’altra ora, ricordandosi di mescolare ogni 5 minuti. Nel frattempo preparare, per condire la polenta, del burro aromatizzato, facendo soffriggere in un pentolino il burro insieme alla foglia di salvia e all’aglio. Preparare quindi la besciamella prendendo un pentolino, nel quale far sciogliere prima il burro, per poi aggiungere la farina. Unire il latte e mescolare. Continuare a mescolare fin quando la crema non si sarà addensata. Regolare la sapidità e terminare aggiungendo della noce moscata. Preparare infine il ragù. Iniziare tritando la carota, per poi farla soffriggere insieme all’alloro e a un filo di olio. Aggiungere la polpa di suino e la polpa di vitello macinate e far rosolare per bene il tutto. Sfumare con del vino bianco e regolare la sapidità. Terminare aggiungendo i pelati e continuare la cottura a fuoco lento. Prendere una ciotola piuttosto capiente a forma di semisfera. Versare alcune cucchiaiate di polenta per coprire i bordi e il fondo del contenitore. Versare quindi due mestoli di ragù e due di besciamella. Aggiungere del gorgonzola e delle noci sgusciate. Continuare questi passaggi fino a riempire del tutto la ciotola. Far raffreddare il tutto e sformare la millefoglie. Dopo questo corposo piatto, potete completare la vostra tavola con la torta in guscio bicolore di Natalia Cattelani, preparata ieri dalla cuoca romagnola.