X


Carlo Conti commosso a L’Eredità: “Vorrei essere da un’altra parte”

Scritto da , il Aprile 3, 2018 , in Personaggi Tv Tag:, , ,
foto carlo conti

L’Eredità, Carlo Conti: “Grazie a voi che avete coccolato Fabrizio Frizzi”

Oggi è ricominciata L’Eredità dopo la sospensione avvenuta in seguito alla tragica scomparsa di Fabrizio Frizzi. Carlo Conti è entrato in quello studio che conosce fin troppo bene e ha aperto la prima puntata del post Fabrizio Frizzi così, con poche parole ma commosse:

“Eccomi qua, sono le chiavi che mi sono scambiato con lui e ritornano a me, vorrei essere da tutt’altra parte e non qui […] Dico grazie a questo studio che ha coccolato Fabrizio per questi mesi. Grazie soprattutto a voi. Lo spettacolo deve andare avanti”.

La scomparsa di Fabrizio Frizzi (non morte, poiché un artista non muore mai) ha causato un corto circuito nel cuore di tutti i suoi colleghi, amici, familiari e telespettatori che amavano la sua educazione, il suo costante buonumore e sorriso contagioso. La sua è davvero un’immensa eredità che si spera possa essere raccolta dai suoi colleghi conduttori perché la richiesta del pubblico è questa: quella di avere conduttori pacati, umani e che conducano programmi educati che possano tenere compagnia senza urla fastidiose e litigi continui. L’Eredità continuerà fino all’inizio dell’estate quando ritornerà Reazione a Catena (non si sa ancora quale sarà il presentatore che andrà a sostituire Amadeus), ma c’è l’incognita della prossima stagione televisiva: tornerà Carlo Conti in pianta stabile, si far una staffetta Conti-Clerici (così da continuare a omaggiare Fabrizio Frizzi) oppure la Rai cercherà un degno sostituto?

Carlo Conti si commuove a L’Eredità e ricorda Fabrizio Frizzi

Il 26 marzo nella notte si è spento Fabrizio Frizzi. Il popolare conduttore non ha vinto la sua battaglia contro la malattia e ha lasciato il suo amato pubblico con lo sgomento sul volto. E’ stata una settimana dura senza Frizzi. L’amore della gente si è riversato sulle piazze in occasione dei funerali a Roma e in quel di Viale Mazzini dove migliaia di persone hanno fatto file interminabili per dargli un ultimo saluto. Era un condottiero, uno sceriffo del sorriso amato dai più grandi e dai più piccini che mancherà sempre alla televisione italiana. Antonella Clerici, Carlo Conti e Milly Carlucci hanno perso un amico leale, fedele, onesto, un uomo che non ha mai parlato male dei colleghi, e che è sempre stato disponibile con chiunque avesse bisogno dei suoi consigli. L’ha ricordato Rita Dalla Chiesa ad Amici, Milly Carlucci l’ha omaggiato a Ballando con le stelle e oggi Carlo Conti si è ritrovato suo malgrado nuovamente alla guida de L’Eredità, il quiz che Fabrizio Frizzi ha condotto fino all’ultimo nonostante la fatica che gli causava il suo brutto male.