X


Niccolò Bettarini accoltellato: Simona Ventura rompe il silenzio

Scritto da , il 1 Luglio, 2018 , in Personaggi Tv
foto Niccolò bettarini accoltellato Simona ventura

Simona Ventura: le prime dichiarazioni dopo l’aggressione a Niccolò Bettarini

Il figlio di Simona Ventura e Stefano Bettarini, Niccolò Bettarini, è stato ferito da nove coltellate all’alba di domenica 1 luglio. Il 19enne aveva trascorso una serata all’insegna del divertimento con degli amici in una discoteca del centro di Milano. All’uscita dall’Old Fashion poco dopo le 5 del mattino, Niccolò Bettarini è stato aggredito e accoltellato. Dalle prime indagini è emerso che era scoppiata una rissa all’esterno del locale e Nick, come è soprannominato dagli amici, è intervenuto in difesa di un suo conoscente, figlio di un militare della Guardia di Finanza. Immediatamente soccorso, il ragazzo è stato trasportato all’ospedale Niguarda e operato d’urgenza. Sui social Simona Ventura ha voluto rassicurare tutti sulle condizioni di salute del figlio: per fortuna non è in pericolo di vita. A LaPresse la conduttrice televisiva ha dichiarato:

“Stanotte è arrivata la telefonata che nessuna mamma vorrebbe mai ricevere”.

In un primo momento le condizioni di Niccolò sembravano gravi, ma con il ricovero in ospedale è stata esclusa la prognosi riservata. Probabilmente, nelle prossime ore, ci saranno aggiornamenti sul bollettino medico.

Accoltellato Niccolò Bettarini, Morgan: “Abbraccio Simona Ventura e…”

Niccolò Bettarini è stato accoltellato all’alba di questa mattina, domenica 1 luglio, all’uscita della nota discoteca Old Fahion di Milano, dove all’esterno è degenerata una rissa. Il figlio di Simona Ventura e Stefano Bettarini ha ricevuto nove colpi di coltello o di punteruolo in varie parti del corpo ed è stato immediatamente soccorso e trasportato all’ospedale Niguarda. Le ferite sulla parte superiore del corpo non avrebbero colpito, per fortuna, organi vitali. Il 19enne ha subito anche una lesione al tendine di una mano; l’arma non è stata ancora trovata dalla polizia che indaga sul caso. Sarebbero stati già fermati i presunti responsabili del ferimento di Bettarini Jr, due ragazzi italiani e due di origini albanesi, di età compresa tra i 23 di 29 anni, con precedenti penali e nei loro confronti è scattata l’accusa di lesioni e non di tentato omicidio. Gli amici di Niccolò Bettarini sono stati sentiti dagli inquirenti; uno di loro ha raccontato che gli aggressori “erano degli animali”. Tante le reazioni di amici e colleghi del mondo dello spettacolo, della televisione e della musica che hanno dimostrato il loro affetto alla Ventura. Tra questi, anche Morgan che ha lanciato un attacco contro una certa musica contemporanea che avrebbe effetti nefasti:

“La musica di mer** contribuisce a comportamenti violenti, incivili. Obnubila la possibilità di ragionare e non sviluppa l’intelligenza. Se si ascoltasse un pò di De Andrè certa gente oggi non girerebbe coi coltelli”.

Simona Ventura e Bettarini: “Niccolò si sta riprendendo”

I genitori di Niccolò Bettarini, Simona Ventura e Stefano Bettarini, hanno deciso di diramare un comunicato stampa per chiarire le dinamiche dell’aggressione ai danni del figlio e ringraziare le forze dell’ordine e i medici che sono intervenuti:

“Questa notte è stato aggredito da molte persone mentre cercava di difendere un amico. Le conseguenze non sono gravi, Niccolò si sta riprendendo, un miracolo visto le 11 coltellate inferte”.