X


Verissimo, Silvia Toffanin stravince: cala lo Zecchino di Carlo Conti

Scritto da , il 11 Novembre, 2018 , in Verissimo
foto Silvia Toffanin ieri a verissimo

Silvia Toffanin vince ancora: Zecchino d’Oro in calo rispetto al 2017

E’ partito con una media inferiore ai 2 milioni di telespettatori l’edizione 2018 dello Zecchino d’Oro, che per il secondo anno consecutivo porta la prestigiosa firma di Carlo Conti come direttore artistico, e la vittoria della fascia oraria compresa tra le 16.40 e le 18.40 ancora una volta è andata a Silvia Toffanin e al suo Verissimo. A seguire la prima puntata del 61° Zecchino d’Oro, condotto per la terza volta da Francesca Fialdini, nuovamente affiancata dal duo comico Gigi e Ross, sono stati infatti 1.876.000 telespettatori con uno share del 16%, contro gli oltre 2 milioni di spettatori che hanno scelto, invece, di trascorrere il sabato pomeriggio con il rotocalco di Canale 5. Risultati positivi quelli del festival della canzone per bambini ideato nel 1959 da Cino Tortorella, ma inferiori rispetto al debutto della passata edizione: lo scorso anno, infatti, a seguire l’appuntamento d’esordio dello Zecchino d’Oro sono stati oltre 2 milioni e 300 mila telespettatori, con uno share superiore al 16%. Ieri Verissimo è stato invece seguito da 2.232.000 telespettatori (share del 17,04%) nella presentazione iniziale, quasi 3 milioni di spettatori con oltre il 23% di share dalle 16.00 circa alle 17.25 e oltre 2 milioni 800 mila telespettatori con più del 20% di share nel segmento Giri di valzer.

Verissimo: Silvia Toffanin batte anche lo Zecchino d’Oro di Conti

Un successo inarrestabile quello di Silvia Toffanin (che ieri ha ospitato Fabrizio Corona), che con Verissimo vince ogni settimana la sfida degli ascolti con risultati eccellenti, nonostante nelle scorse settimane il suo diretto competitor Marco Liorni con Italia Si sia riuscito ad insidiare non poco gli ascolti di Canale 5, superando i 2 milioni di telespettatori e, dunque, tallonando la collega. Tuttavia, a causa della messa in onda dell’edizione numero 61 dello Zecchino d’Oro, Liorni e i suoi compagni di viaggio di Italia Si, ossia Rita Dalla Chiesa, Elena Santarelli e Mauro Coruzzi, hanno ‘traslocato’ per qualche settimana nella prima parte del pomeriggio, prendendo il posto di Passaggio a Nord Ovest di Piero Angela, che tornerà a dicembre. Il risultato dello spostamento di Italia Si alle 15.00 è stato un leggero calo d’ascolti, fisiologico, vista la fascia oraria anomala per la trasmissione, che da settembre settimana dopo settimana è riuscita a conquistare una fetta di pubblico sempre maggiore (sabato scorso Liorni ha registrato il suo record stagionale, mentre ieri ha ottenuto una media di quasi 1 milione e 400 mila telespettatori, sfiorando il 10% di share).

Silvia Toffanin e la sfida con lo Zecchino d’Oro per 4 sabati

Nonostante il mega successo di Verissimo, nel 2017 lo Zecchino d’Oro di Carlo Conti è riuscito a tenere testa alla grande al suo competitor in termini di ascolti, racimolando in ogni puntata oltre 2 milioni di telespettatori, e registrando il risultato migliore nella puntata finale, trasmessa il 9 dicembre, a differenza di quanto è avvenuto due anni fa, quando l’edizione targata Francesca Fialdini e Giovanni Caccamo ha registrato ascolti decisamente più bassi. Sarà dunque interessante vedere come se la caverà il festival della canzone per piccini nei prossimi sabati: se riuscirà o meno a bissare il successo degli ascolti del 2017 (la 60esima edizione è stata tra le più seguite degli ultimi anni.