X


Sfera Ebbasta dopo la strage in discoteca: “Sono addolorato”

Scritto da , il dicembre 8, 2018 , in Musica
foto sfera ebbasta rompe il silenzio

Strage discoteca Ancona, parla Sfera Ebbasta: “Profondamente addolorato”

Sfera Ebbasta ha rotto il silenzio pochissimi minuti fa sul suo profilo Instagram, in seguito alla strage che si è consumata questa notte durante un suo concerto. Il rapper ha affermato di essere profondamente addolorato per quello che è successo ieri sera a Corinaldo. Sfera Ebbasta ha inoltre aggiunto che è difficile trovare le parole giuste per esprimere il rammarico e il dolore per quanto accaduto solo qualche ora fa. Inoltre il cantante ha specificato di non voler esprimere giudizi sui responsabili di tutto questo, ma vorrebbe che tutti i suoi fan e non solo si fermassero a pensare a quanto può essere pericoloso e stupido usare lo spray al peperoncino in una discoteca. L’artista ha voluto poi ricordare tutte le persone che hanno cercato di limitare i danni:

“Grazie a tutte le persone, le ambulanze e le forze dell’ordine che hanno prestato soccorso durante la notte…”

Sfera Ebbasta rompe il silenzio dopo la tragedia in discoteca ad Ancona

Nello sfogo scritto da Sfera Ebbasta su Instagram, il re della trap ha infine voluto affermare qualche parola rivolta alle persone che purtroppo hanno perso la vita ieri. Sfera Ebbasta ha dichiarato che per quanto a poco possa servire, tutto il suo affetto e il suo sostegno andavano a tutte le persone che ieri non ce l’hanno fatta e a tutte le famiglie delle vittime e dei feriti. A causa della tragedia accaduta ieri, il cantante ha deciso di fermare per alcuni giorni il suo tour:

“Per rispetto di questi ultimi, tutti gli impegni promozionali e gli instore dei prossimi giorni verranno cancellati.”

Infine l’artista ha dichiarato che la musica dovrebbe essere uno strumento che unisce le persone e ha terminato il discorso affermando che la sua speranza è che ciò possa essere vero.

Sfera Ebbasta concerto, è strage: sei morti e decine di feriti

Ieri Sfera Ebbasta ha tenuto uno dei suoi consueti concerti in discoteca, teso a promuovere il suo nuovo album di successo. Purtroppo però a causa di un suo fan che avrebbe utilizzato lo spray al peperoncino, forse preso troppo dall’euforia del momento, si è scatenato il panico all’interno del locale di Corinaldo. Nella ressa, sono caduti i parapetti di un ponticello proprio nel momento in cui i suoi fan cercavano la via di uscita. Attualmente i morti sarebbero sei, tutti ragazzi e una mamma che aveva accompagnato il proprio figlio, mentre i feriti tredici. E mentre decine di persone sarebbero ricoverate all’ospedale, Matteo Salvini ha sentenziato che nel locale sarebbero state presenti più persone di quelle consentite.

About Nicolo' Cenci

Classe 1992. Laureato alla Magistrale in Televisione e New Media presso l'Università di Lingue e Libera Comunicazione IULM di Milano, è appassionato di scrittura e recensioni. Television e Social Network addicted, always connected, attratto da gossip, trash, pop music, events, horror books/films/tv series. Lavora attualmente in ufficio Communication and Marketing presso l'azienda AC e ovviamente scrive in qualità di redattore per il blog LaNostraTV.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *