X


Simone Cristicchi commuove Mara Venier: “Mi ha toccato il cuore”

Scritto da , il febbraio 17, 2019 , in Domenica In
foto Mara Venier Simone Cristicchi domenica in

Mara Venier emozionata davanti a Simone Cristicchi a Domenica In

Simone Cristicchi è stato introdotto oggi a Domenica In da Mara Venier con una confessione inaspettata. La conduttrice ha infatti dichiarato che il brano che il cantante ha presentato a Sanremo l’ha particolarmente toccata, e per questo non sapeva come poterlo ringraziare, se non che poterlo intervistare solo come lei sapeva fare. Mara Venier ha dichiarato che la canzone fosse illuminante per tutti coloro che avevano la fortuna di sentirla e che fosse una preghiera che tutti si meritavano di fare, per originare una riflessione vera sulla propria vita. La conduttrice si è poi lasciata andare:

“L’ho sentita in un momento particolare della mia vita, e mi ha toccato il cuore. Spero che tutti possano avere la stessa sensazione che ho avuto io, perchè può servire per migliorarsi.”

Mara, con gli occhi lucidi, ha ringraziato nuovamente l’ospite.

Simone Cristicchi a Domenica In con Mara Venier ricorda suo padre morto

Dopo la confessione di Mara Venier, Simone Cristicchi ha dato assolutamente ragione alla bionda conduttrice: Abbi cura di me era una canzone che descriveva il perdono, il superamento di una sofferenza, una richiesta d’aiuto che puoi fare a chiunque ti sta a cuore. Simone l’ha dedicata alla sua famiglia e soprattutto a sua mamma, che era stata la prima a spingerlo a partecipare a Sanremo, dopo 6 anni di assenza dalla tv. Simone Cristicchi a Domenica In ha anche ricordato come la musica aveva salvato la sua vita durante un periodo nero. Cristicchi aveva infatti poco più di 12 anni quando aveva perso improvvisamente il padre: a causa di questa sofferenza si era chiuso in se stesso e nell’arte; prima nel disegno e successivamente nella musica, la quale era riuscita a sublimare il suo dolore.

Domenica In: Simone Cristicchi svela come è nato il brano di Sanremo 2019

La ‘preghiera’ di Simone Cristicchi, così come ama chiamare Mara Venier il brano che il cantante ha portato sul palco dell’Ariston è nata grazie ad un periodo di studio. Simone si è infatti segregato per tempo ‘lì dove regna il silenzio e la contemplazione’ con lo scopo di ritrovare quella voce dentro e avere anche delle risposte. La sua partecipazione al Festival di Sanremo è stato per Cristicchi una vera rivincita, ed è stata ancora più emozionante rispetto alla sua vittoria avuta sempre sul palco dell’Ariston, in quanto il suo brano era riuscito ad arrivare al cuore di tutti.

About Nicolo' Cenci

Classe 1992. Laureato alla Magistrale in Televisione e New Media presso l'Università di Lingue e Libera Comunicazione IULM di Milano, è appassionato di scrittura e recensioni. Television e Social Network addicted, always connected, attratto da gossip, trash, pop music, events, horror books/films/tv series. Lavora attualmente in ufficio Communication and Marketing presso l'azienda AC e ovviamente scrive in qualità di redattore per il blog LaNostraTV.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *