X


L’amore strappato, Ricky Tognazzi furioso: i tweet al veleno

Scritto da , il aprile 8, 2019 , in Serie & Film Tv
Tognazzi e Ferilli L'amore Strappato

Ricky Tognazzi critica le troppe pubblicità all’interno de L’amore strappato

Ieri sera durante la messa in onda della seconda puntata de L’amore strappato, Ricky Tognazzi è stato protagonista su Twitter di un live blogging in cui non ha risparmiato numerose critiche a Mediaset per quanto riguarda il carico pubblicitario all’interno della fiction che lo vede regista (insieme a Simona Izzo) e interprete. Tanti sono infatti i tweet (e i retweet) contro gli spot – a suo dire troppi – nella fiction con protagonista Sabrina Ferilli. Ma oltre a criticare le tante interruzioni pubblicitarie (“Aridanghete con gli spot!”, “Non ci credo ancora pubblicità, ma quanti stacchi ci sono?”, “La fiction strappata dalla pubblicità”, questi sono solo alcuni dei tweet incriminati), il regista e attore ha criticato anche la modalità d’interruzione (“Ma la pubblicità così?! Che colpo.”), creando un hashtag apposito: #lemozionistrappate, dalla pubblicità appunto.

L’amore strappato, Ricky Tognazzi e il retweet contro il Grande Fratello

Se i tweet contro le pubblicità de L’amore strappato non si contano, c’è un retweet che balza subito all’occhio. Un utente che si congratula con il regista sulla qualità della fiction, aggiunge inoltre “altro che Gf e salotti urlanti”. Una frecciatina alla d’Urso, che proprio stasera parte con la sedicesima edizione del Grande Fratello? Reality che proprio l’anno scorso vide sua moglie, Simona Izzo, sia come concorrente (nella versione Vip condotta da Ilary Blasi) sia come opinionista della stessa d’Urso, insieme a Cristiano Malgioglio. Resta alquanto strano vedere un professionista del calibro di Tognazzi criticare le scelte editoriali della stessa rete per la quale ha collaborato. Fatto sta che la fiction di Tognazzi ha convinto un po’ tutti: pubblico tv (con 3,5 milioni e il 15% di share, oro colato per le Fiction Mediaset) e social, unanimi nel promuovere la fiction, che ricordiamo è tratta da una storia – scandalosamente – vera, con la protagonista che è tornata a parlare della vicenda e che la Ferilli non ha voluto incontrare per pudore. Ma come reagirà Mediaset ai tweet al veleno di Tognazzi contro gli spot, essenziali trattandosi di una televisione commerciale, e a quel retweet contro l’aziendalista d’Urso?

About Andrea Filocomo

Scrittore - Blogger - TV Addicted Sognatore

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *