X


Game of Thrones 8×06 finale: Martin fa una confessione sui libri

Scritto da , il maggio 14, 2019 , in Serie & Film Tv
Foto George R.R. Martin

Game of Thrones, Martin sugli ultimi due romanzi: “Nessuno mi ha chiesto…”

Mentre in TV impazza la febbre “Game of Thrones”, un telespettatore d’eccezione si è trovato costretto a smentire le voci che si sono rincorse sul suo conto. Stiamo parlando di George R.R. Martin, il creatore de le “Cronache del Ghiaccio e del Fuoco”. Il motivo del contendere? Gli ultimi due libri della saga! Qualche settimana fa l’attore Ian McElhinney aveva, infatti, rilasciato un’intervista nella quale annunciava l’imminente uscita degli ultimi due romanzi. Un accordo privato tra HBO e Martin avrebbe però rallentato la pubblicazione. Benioff e Weiss avrebbero, infatti, richiesto allo scrittore di posticipare il rilascio di “Winds of Winter” e “Dream of Spring” fino al completamento della serie. Una notizia che il “papà” di Game of Thrones ha completamente smentito:

I due libri non sono ultimati. Il settimo non l’ho neanche iniziato. Né la HBO, né gli sceneggiatori mi hanno mai chiesto di ritardare la pubblicazione. Anzi!

Game of Thrones, riassunto 8×05: Daenerys rade al suolo Approdo del Re

Se per conoscere il finale ideato da George R.R. Martin bisognerà attendere ancora parecchio, l’epilogo della serie tv è invece alle porte. Domenica scorsa è infatti andato in onda Game of Thrones 8×05. Un episodio, come anticipato da Emilia Clarke, il cui filo conduttore è stato la follia. L’attesissima guerra tra Daenerys Targaryen e Cersei Lannister si è definitivamente risolta in favore della “Madre dei draghi”. Una battaglia il cui esito era chiaro già dai primi scontri, ma che – nonostante la resa della Regina Reggente – non ha soddisfatto l’erede Targaryen. Inspiegabilmente, se non facendo appello alla risaputa follia che affligge i membri della casata, Daenerys ha scatenato tutta la sua ira su Approdo del Re, radendo al suolo la Capitale. Nella guerra hanno perso la vita Cersei e Jamie, mentre il Mastino ha volutamente scelto di sacrificarsi pur di chiudere il conto con il fratello Gregor.
Arya, Tyrion e Jon hanno invece assistito inermi all’irragionevole scelta di Daenerys che, prima di iniziare le ostilità, ha giustiziato il suo consigliere, Lord Varys, per alto tradimento.

Trama Game of Thrones Finale: chi siederà sul Trono di Spade?

Ed eccoci arrivati all’ultimo episodio, eccoci giunti all’epilogo di un’avventura lunga otto stagioni e fiumi di inchiostro. Ancora con lo stesso dubbio dei primi episodi, ancora con la stessa incertezza: chi siederà sul Trono di Spade? A meno di una settimana dall’ultimo episodio, la HBO prosegue con la sua decisione di non rilasciare alcuna sinossi e, in occasione del gran finale, neanche il consueto promo risulta utile a far luce su quanto avverrà il 19 Maggio. Le poche immagini mostrano i sopravvissuti aggirarsi sgomenti tra le macerie di Approdo del Re. Gli Immacolati e i Dothraky sono schierati. Daenerys Targaryen osserva il suo esercito. I frame successivi lasciano i telespettatori nell’incertezza, mentre la HBO annuncia la fine di un telefilm che, nel bene o nel male, rimarrà nella storia della televisione mondiale.

L’appuntamento è fissato per domenica prossima, ma cogliamo l’occasione per ricordarvi che il sipario calerà definitivamente su Game of Thrones il 26 Maggio, quando il network manderà in onda uno speciale di due ore nel quale verranno svelati i segreti dell’ultima stagione.

About Claudia Ciavarella

Classe 1989. Social media manager per professione, articolista per passione si approccia al mondo social nel 2009. Da quel momento vanta numerose collaborazioni in qualità di influencer per la diffusione di news a tema. Gestisce pagine e gruppi Facebook su numerosi telefilm americani e proprio grazie alla sua inguaribile passione per le serie TV si approccia al mondo della scrittura. Attualmente collabora con diverse testate giornalistiche che le permettono di spaziare su svariati argomenti.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *