X


Gerry Scotti a Caduta Libera confessa: “Ho detto una ca**ata”

Scritto da , il 9 Giugno, 2019 , in Personaggi Tv
Foto Gerry Scotti gaffe Caduta Libera

Caduta Libera, Gerry Scotti racconta un aneddoto e poi ammette: “Ho detto…”

La domenica a Caduta Libera Nicolò Scalfi non è presente. D’altronde il campione del quiz di Canale 5 ha diritto a un giorno di riposo dopo una difesa del titolo che va avanti da più di sessanta puntate. Ormai è riuscito a portare a casa 500mila euro divenendo il più grande campione di Caduta Libera di sempre, anche se si mormora della sua sconfitta in una delle puntate che devono ancora andare in onda. Questa sera i vip si sono ritrovati a giocare con le botole per beneficienza (e più precisamente per La Fabbrica del Sorriso). Durante una sfida tra il campione dei vip in carica Antonio Zequila Gerry Scotti ha raccontato un aneddoto curioso:

“I Take That una volta sono venuti a Buona Domenica e mi hanno chiesto l’autografo! Ok, lo ammetto: ho detto una ca**ata”

Gerry Scotti chiude con Striscia, ma continua con Caduta Libera per tutta l’estate

Inutile dire che le risate ci sono state in seguito all’aneddoto di Gerry Scotti che, spesso e volentieri, si diverte a raccontare degli episodi pur di farsi ridere dietro (in maniera scherzosa, s’intende) dai telespettatori e dal pubblico di Caduta Libera , il quiz di Canale 5 che andrà in onda per tutta l’estate in un’edizione più fresca, con una scenografia migliorata e domande inerenti alla stagione più calda dell’anno. E chissà che Nicolò Scalfi, che è stanco per via del lungo periodo di tempo passato a difendere il titolo, non faccia compagnia al pubblico ancora per qualche giorno a luglio. Ora l’impegno di Gerry Scotti con Striscia La Notizia, che ha condotto assieme a Michelle Hunziker, è finito e a partire dalla prossima settimana il pubblico potrà rivedere i divertenti filmati di Paperissima Sprint condotto da Vittorio Brumotti, il Gabibbo e le due veline Shaila Gatta e Mikaela Neaze Silva.

About Denis Bocca

Critico cinefilo (non tutti lo sono) molto radical e poco chic. Non crede in Dio, ma in Al Pacino. Le sue passioni formano un trittico indissolubile: cinema, letteratura, televisione. Caporedattore de LaNostraTv dal 2017 (già Vicecaporedattore nel 2016), scrive anche per tre siti di cinema tra cui il suo (Scrivenny 2.0). Con LaNostraTv ha trovato lo spazio ideale per scrivere di televisione, finalmente.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *