X


Reazione a Catena: Liorni supera in ascolti anche la 2^ puntata del 2018

Scritto da , il giugno 5, 2019 , in Ascolti Tv
foto ascolti Reazione a Catena, Marco Liorni

Reazione a Catena, ancora grandi ascolti per Marco Liorni: i dati auditel della seconda puntata

Buona la prima, ma anche la seconda! E’ il caso di dirlo: anche la puntata di Reazione a Catena di ieri, martedì 4 giugno 2019, è stata infatti molto apprezzata dal pubblico di Rai1, risultando più seguita rispetto al secondo appuntamento dell’edizione dell’anno scorso. A sintonizzarsi su Rai1 all’ora di cena ieri sono stati esattamente, per il primo segmento del programma, 2.317.000 telespettatori, con uno share che ha sfiorato il 20%. Quasi 3 milioni e mezzo di spettatori, invece, per la seconda parte, nella quale lo share è rimasto di poco inferiore al 22%. Dunque anche con la seconda puntata del quiz estivo che rinfresca la mente, Marco Liorni ha portato a casa ascolti eccellenti, nonostante la forte concorrenza di Caduta Libera, dove ieri sera il campione Nicolò Scalfi ha vinto 100.000€.

Marco Liorni con Reazione a Catena supera gli ascolti della seconda puntata dell’anno scorso

Lo scorso anno la seconda puntata di Reazione a Catena dell’edizione condotta da Gabriele Corsi, ha visto un invece un notevole calo rispetto alla puntata d’esordio: i telespettatori sono infatti scesi a poco più di 2 milioni nella prima parte (con il 17% circa di share) e a 3 milioni 361 mila (con il 20.8% di share) nella seconda parte. Intanto ieri i tre ragazzi delle Furie Rosse si sono confermati di nuovo campioni, dopo la vittoria della prima puntata, che ha visto Marco Liorni battere Canale 5.

About Emanuele Fiocca

Attratto dalla televisione fin da bambino, ha maturato negli anni esperienze in diversi programmi della Rai come Unomattina in Famiglia, Mezzogiorno in Famiglia, Alle Falde del Kilimangiaro, L'Arena e Domenica In. Caporedattore de LaNostraTv dal 2014 al 2017, scrive per il blog dal 2012.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *