X


Improvviserai, su Rai2. Ale e Franz: “Abbiamo dovuto fare dei tagli”

Scritto da , il 18 Luglio, 2019 , in Programmi Tv
foto Franz

Franz (Francesco Villa) da stasera su Rai2 con Ale a Improvviserai: “Abbiamo fatto un rimontaggio”

Andrà in onda da oggi, 18 luglio, in prima serata su Rai2 Improvviserai, il nuovo varietà con il quale alcuni comici famosi faranno compagnia ai telespettatori della seconda rete della Tv di Stato ogni giovedì sera. Trattasi di Ale e Franz con Gigi e Ross, Alessandro Betti e Maria Di Biase, ma anche Ubaldo Pantani, che andrà in onda dopo di loro, quindi in seconda serata, con Vero è più vero. Con un’intervista pubblicata sulle pagine dell’ultimo numero di TeleSette Franz, al secolo Francesco Villa, ha confermato che l’impianto dello show è uguale a Buona la prima, già andato in onda su Italia 1, asserendo: “Il cambio del titolo dipende dal cambio di editore: adesso siamo sulla Rai”.

Avendo registrato le puntate a settembre 2018, abbiamo dovuto fare un rimontaggio eliminando alcuni riferimenti non più di attualità

ha poi aggiunto.

Improvviserai, parla Franz: “Penso sia una delle edizioni più belle di sempre”

Continuando l’intervista in questione, Francesco Villa (Franz) ha poi affermato: “Credo che questa sia una delle stagioni più belle mai realizzate e faccia ridere davvero tanto. Forse dipende dalla nostra maturità”. Sul collega, con il quale forma il duo Ale e Franz, il comico ha invece dichiarato:

All’inizio non sapevamo che saremmo diventati una buona coppia comica: avevamo solo voglia di scrivere le nostre cose e metterle in scena. Poi, affrontando il pubblico, abbiamo capito che funzionavamo… e stiamo andando avanti da venticinque anni!

“Festeggeremo le nozze d’argento con un tour di 130 date: Romeo e Giulietta-Nati sotto una cattiva stella”.

Improvviserai, con Ale e Franz da stasera su Rai2. Francesco Villa: “In 25 anni siamo cambiati”

Prima della fine dell’intervista Franz, sul collega Ale (Alessandro Besentini), in attesa della messa in onda della prima puntata di Improvviserai, ha inoltre ammesso: “Dopo venticinque anni siamo cambiati: ormai siamo uomini e abbiamo le nostre esperienze”.