X


Io e Te, Anna Mazzamauro lascia senza parole Diaco: “E’ una merd…”

Scritto da , il agosto 9, 2019 , in Interviste
Foto Anna Mazzamauro Io e Te

Io e Te: Anna Mazzamauro fa una confessione che spiazza Pierluigi Diaco

Ultima puntata di Io e Te per quanto concerne questa settimana. Dopo diversi ospiti quali Michele Cucuzza, Enzo Decaro e Dolcenera oggi Pierluigi Diaco ha avuto l’onore di ospitare una grande attrice comica come Anna Mazzamauro, conosciuta dal grande pubblico per il suo ruolo della signorina Silvani nei film di Fantozzi. E proprio per questo ruolo lei ha confessato di essersi ispirata a sua madre (che lavorava al Ministero della Finanze). Sul personaggio, invece, si è espressa in questo modo, lasciando senza parole Pierluigi Diaco: “La signorina Silvani è una sciocca, anzi no, è una merd… schifosa. Si può dire? C’è sul vocabolario”. Diaco si è limitato a rispondere che “questa te la passo”.

Anna Mazzamauro: “Paolo Villaggio era uno snob”. Diaco in difficoltà

A Io e Te Pierluigi Diaco ha avuto modo di intervistare una “drogata di teatro” nonché lettrice onnivora e appassionata di musica: Anna Mazzamauro. Il suo nome è indissolubilmente legato a quello della signorina Silvani, personaggio creato da Paolo Villaggio. E proprio sul grande attore ha voluto dapprima spendere parole di elogio, sottolineando come l’abbia resa immortale, per poi fare una confessione spiazzante onde evitare di scadere nei soliti elogi triti e ritriti: “Era uno snob spaventoso. Gli chiesi un giorno perché non eravamo mai diventati amici e lui mi disse che era amico solo degli attori ricchi e famosi”. Subito Diaco ha tentato di stemperare la dichiarazione dicendo che era uno scherzo, ma l’attrice ha insistito: “No no, l’ha detto sul serio tant’è che non abbiamo mai mangiato insieme”. A quel punto il conduttore ha chiuso così il dialogo: “A me sembrava curioso, ognuno giudica le persone in base alla propria conoscenza che ha di loro”.

Pierluigi Diaco interrompe Anna Mazzamauro a Io e Te: “Fermiamoci qua!”

Grande attrice di teatro (oltre che di cinema) Anna Mazzamuro a Io e Te ha raccontato dei suoi genitori: la madre ha sempre approvato la sua vocazione artistica mentre il padre no perché pensava che fare l’attrice non fosse una professione dignitosa, anzi, che fosse paragonabile a quella di donna di piacere. Nel raccontarlo, però, la Mazzamauro è stata interrotta da Pierluigi Diaco, che ieri (ha gelato Michele Cucuzza): “Pensava che fosse una forma di generosità, fermiamoci qua!”.

About Denis Bocca

Critico cinefilo (non tutti lo sono) molto radical e poco chic. Non crede in Dio, ma in Al Pacino. Le sue passioni formano un trittico indissolubile: cinema, letteratura, televisione. Caporedattore de LaNostraTv dal 2017 (già Vicecaporedattore nel 2016), scrive anche per tre siti di cinema tra cui il suo (Scrivenny 2.0). Con LaNostraTv ha trovato lo spazio ideale per scrivere di televisione, finalmente.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *