X


Massimo Giletti, Non è L’Arena: “Impossibile rifare ascolti straordinari”

Scritto da , il 1 Ottobre, 2019 , in Personaggi Tv
foto Massimo Giletti contro d'Urso

Non è L’Arena, Massimo Giletti parla degli ascolti: “Non possiamo rifare i numeri dell’anno scorso”

Ha rotto il silenzio con un’intervista rilasciata sulle pagine dell’ultimo numero del settimanale VeroTv Massimo Giletti, conduttore di Non è L’Arena su La7 per il terzo anno consecutivo, con la quale ha parlato, tra le altre cose, degli ascolti del suo seguitissimo talk. E per rispondere ad una domanda legata al fatto che quest’anno la trasmissione deve fare i conti con una concorrenza maggiore (dato che Rai1 ha schierato le fiction, Fazio è passato su Rai2 e la d’Urso con Live ha traslocato dal mercoledì alla domenica sera), ha risposto:

Con la concorrenza che abbiamo, specie quella della fiction di Rai1, i numeri straordinari dello scorso anno non li possiamo ripetere. L’importante, però, è lasciare una traccia. Con un’offerta televisiva così ricca, il contenuto diventa più importante di ogni cosa.

Giletti commenta la sua decisione di non tornare in Rai e ricondurre Non è L’Arena su La7

“Nei confronti della Rai da parte mia c’è l’amore per un’azienda nella quale sono cresciuto” ha poi ammesso, rivelando di essere stato tentato di iniziare a lavorare non per Rai1, bensì per un altro gruppo, del quale, però, non ha svelato dettagli.

La tentazione più grande in estate l’ho avuta da un altro grande gruppo. Non lo avevo mai detto prima, ma è così. Mi ha cercato in modo costruttivo a livello di produttività.

Tornando invece al suo mancato rientro in Rai, il conduttore di Non è L’Arena ha aggiunto inoltre: “La confusione che c’è nella Tv di Stato attualmente, che temo aumenterà ancora di più, mi ha impedito di tornare”.

Massimo Giletti torna a parlare di Pamela Prati a Non è L’Arena: “Non è stato facile…”

Infine, prima di chiudere l’intervista, Massimo Giletti ha fatto un chiarimento sull’ospitata di Pamela Prati nella prima puntata della nuova edizione di Non è L’Arena, dopo la quale lui stesso ha svelato un retroscena. “Non è stata una cosa facile. Ci siamo sentiti e visti più volte. Si scelgono i programmi in base alla loro credibilità” ha dichiarato a tal proposito, continuando:

Una persona come lei, pur avendo fatto degli errori, aveva tutto l’interesse a raccontarsi in un luogo in cui sapeva che nessuno le avrebbe fatto sconti, ma in cui poteva aprirsi e parlare in modo onesto.

Tale ospitata, lo ricordiamo, ha creato a lui qualche screzio con la d’Urso.