X


Serena Enardu, parla il fratello di Pago: “Umiliazione pubblica”

Scritto da , il ottobre 22, 2019 , in Temptation Island
foto serena e pago

Serena Enardu e Pago, il fratello di lui: “Non meritava quest’umiliazione in pubblico”

Questa settimana dovrebbe andare in onda il confrontro tra Serena Enardu e Pago che, a Temptation Island Vip, sono stati tra i protagonisti più sofferenti di quest’edizione. Non si sono lasciati bene al falò e successivamente le loro strade si sono divise per sempre; d’altronde è quello che succede quando l’amore finisce. A DiPiù Tv sono state raccolte alcune dichiarazioni del fratello di Pago (Pedro) che rivela: “Pago non meritava quest’umiliazione in pubblica. Mi dispiace per come è finita perché era davvero innamorato di lei”. Che non ci sia più speranza per i due?

Pago, lo sfogo di Serena Enardu: “Se n’è andato un pezzo della mia vita”

Si sa: la storia tra Pago e Serena Enardu a Temptation Island Vip è naufrata dopo un falò acceso dove lei gli ha fatto capire di non amarlo più. Quando non si ama più il partner subentra la stima, l’affetto, e quello rimarrà sempre. A DiPiù Tv le dichiarazioni dell’ex protagonista di Uomini e Donne: “Se n’è andato un pezzo della mia vita. La nostra relazione era in stallo. Se durante la giornata ti impegnavi, andava tutto bene, se no si scadeva nell’apatia”. Il single Alessandro l’ha scelto perché esteticamente incontrava i suoi gusti e perché i suoi occhi trasmettevano dolcezza.

Temptation Island Vip: Pago single? Lui glissa su Serena Enardu

Serena e Pago si sono visti dopo il falò e la puntata di Uomini e Donne con il loro confronto dovrebbe andare in onda questa settimana. Sui socia, nel frattempo, Pago ha glissato sulla sua situazione sentimentale con Serena: non si è detto né single né impegnato (d’altronde sia lui sia Serena hanno degli obblighi contrattuali da rispettare).

About Denis Bocca

Critico cinefilo (non tutti lo sono) molto radical e poco chic. Non crede in Dio, ma in Al Pacino. Le sue passioni formano un trittico indissolubile: cinema, letteratura, televisione. Caporedattore de LaNostraTv dal 2017 (già Vicecaporedattore nel 2016), scrive anche per tre siti di cinema tra cui il suo (Scrivenny 2.0). Con LaNostraTv ha trovato lo spazio ideale per scrivere di televisione, finalmente.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *