X


Adriana Volpe, triste confessione: “È stato un dolore lancinante”

Scritto da , il 1 Dicembre, 2019 , in Personaggi Tv
foto Adriana Volpe intervista

Adriana Volpe confessa: “Quando Luna è morta, ho provato un dolore lancinante”

Da qualche mese non è più su Rai2, poiché il programma che conduceva con grande successo, Mezzogiorno in Famiglia, è stato chiuso: trattasi di Adriana Volpe, per anni volto di punta della seconda rete, dove ha timonato varie trasmissioni come I Fatti Vostri, Profumo d’estate e altre ancora. Intervistata dal settimanale NuovoTV per la rubrica “Vip e Animali”, Adriana Volpe ha fatto una confessione dolorosa, ricordando la sua amata pinscher di nome Luna, scomparsa cinque anni fa. Una cagnolina alla quale era molto legata, non a caso ha raccontato:

E’ morta a tredici anni. Per me perderla è stato un dolore lancinante. Mia figlia Gisele all’epoca aveva solo due anni, perciò non se la ricorda, ma la conosce dalle foto.

“Prima di oggi non ho mai avuto la forza di prendere un nuovo cane: lo ritenevo irrispettoso nei confronti della memoria di Luna” ha aggiunto subito dopo.

Adriana Volpe fa una confessione dolorosa e svela: “Ho capito che era il momento giusto…”

Continuando l’intervista, Adriana Volpe ha poi spiegato:

Appena ho capito che era arrivato il momento giusto, ho deciso di prendere un nuovo cane, che crescerà con Gisele.

E così nella sua vita è arrivata Grace, sulla quale l’ex conduttrice di Mezzogiorno in Famiglia (di recente, ancora una volta, al centro dell’attenzione mediatica per via della sua guerra con Magalli) ha svelato:

Ho capito che era nostra appena sono entrata a casa con lei: ora abbiamo un altro piccolo cuore che batte in famiglia!

“Grace l’abbiamo presa da una mia amica che ha quasi una decina di barboncini: c’è stata una cucciolata e l’ho scelta subito” ha sottolineato inoltre.

Adriana Volpe parla della sua vita privata: “Mia figlia Gisele vive in simbiosi con Grace”

Infine, Adriana Volpe ha rivelato anche: “Grace è affezionatissima a Gisele, vivono in simbiosi. Lei ha otto anni, credo sia l’età giusta per considerare un cane come un compagno di vita”.