X


Grey’s Anatomy: Justin Chambers lascia la serie e svela perché

Scritto da , il 11 Gennaio, 2020 , in Grey's Anatomy
Foto Alex Karev

Grey’s Anatomy: Alex Karev abbandona definitivamente la serie

A due settimane dal debutto della seconda parte di Grey’s Anatomy 16, una notizia tanto inaspettata quanto sconvolgente ha travolto i più affezionati telespettatori del Medical-Drama. Nella serata di ieri il sito web Tvline ha annunciato l’addio alle scene di uno dei personaggi che hanno fatto la storia del telefilm: Alex Karev. Presente dall’episodio pilota, l’abbandono dell’amatissimo “Dottor Lucifero” rientra – a pieno titolo – sul podio dei tre personaggi più significativi che hanno deciso di appendere al chiodo camice e stetoscopio. Dopo Derek Shepherd e Cristina Yang, Alex Karev non sarà più un medico del Grey Sloan ponendo fine ad un’era. Dei primi cinque specializzandi, rimane infatti solo la protagonista Meredith Grey. La notizia ha immediatamente fatto il giro del mondo e in pochi minuti l’hashtag “Grey’s Anatomy” ha invaso Twitter. Tanta confusione e incredulità ha colto i più affezionati seguaci di Justin Chambers, questo almeno fino all’annuncio definitivo: l’ultima puntata con Alex Karev è già andata in onda.

Grey’s Anatomy: l’ultimo episodio con Alex Karev è già andato in onda

Ebbene si, l’ultima puntata di Grey’s Anatomy con protagonista Alex Karev è già andata in onda. All’insaputa di tutto il fandom, il 350° episodio del Medical-Drama ha rappresentato l’ultima puntata del Dottor Lucifero. Nessuna puntata speciale a lui dedicata, nessun annuncio altisonante. Alex Karev ha abbandonato Grey’s Anatomy regalando l’ultimo gesto d’amore all’amica di sempre: Meredith Grey. Dopo aver raccolto tutti i pazienti della protagonista e letto le testimonianze dei colleghi storici, Alex ha rivolto un ultimo sguardo alla sua persona ed è così che si è conclusa la sua avventura in quel di Seattle. Un doppio dispiacere per i fan di Justin Chambers che hanno inconsapevolmente assistito alla sua ultima apparizione giovedì 14 novembre 2019.
Un addio, per certi versi repentino, che ha subito dato adito a mille ipotesi circa il licenziamento dell’attore da parte della produzione di Grey’s Anatomy. In realtà niente di tutto ciò corrisponde al vero e spazzando via ogni dubbio è stato il diretto interessato a spiegare i motivi del suo abbandono.

Grey’s Anatomy: Justin Chambers lascia la serie. Le motivazioni dell’attore

Dopo l’annuncio che Alex Karev avrebbe abbandonato Grey’s Anatomy, Justin Chambers ha diffuso sui suoi canali social un messaggio volto a spiegare le motivazioni che l’hanno indotto a dire addio il ruolo che l’ha reso famoso.
Nessun attrito con i colleghi e nessuna decisione imputabile agli sceneggiatori, semplicemente la volontà dell’attore di dedicarsi a nuovi progetti lavorativi. Ecco le sue parole:

Non c’è un momento giusto per dire addio ad un personaggio che ha segnato così tanto la mia vita  È da un po’ che speravo di diversificare i miei ruoli e adesso che ho 50 anni penso sia il momento giusto! Voglio ringraziare Shonda Rhimes, i membri originali del cast: Ellen Pompeo, Chandra Wilson e James Pickens, il resto dei meravigliosi colleghi e ovviamente tutti i fan di questo meraviglioso viaggio insieme!

L’abbandono di Justin Chambers a Grey’s Anatomy, seppur doloroso, non implica la fine del Medical-Drama. Come annunciato alcuni giorni fa dalla presidente della ABC, le intenzioni del network sono quelle di proseguire oltre la stagione 17.