X


La pupa e il secchione 2020, Paolo Ruffini ammette: “C’è un limite…”

Scritto da , il 2 Gennaio, 2020 , in Interviste
foto Paolo Ruffini nuova fidanzata la pupa e il secchione

La pupa e il secchione e viceversa, Paolo Ruffini: “C’è un confine che non va mai superato”

Nel nuovo anno tornerà sui palinsesti Mediaset, La pupa e il secchione, format andato in onda per due stagioni nel 2006 e nel 2010 condotto da Enrico Papi affiancato rispettivamente nella prima da Federica Panicucci e nella seconda da Paola Barale. Le novità sono tantissime a cominciare dal titolo: La pupa e il secchione e viceversa, ciò significa che tra i 6 concorrenti ci saranno anche due pupi e due secchione, e dal presentatore che sarà Paolo Ruffini. In un’intervista a Telesette, il conduttore di Colorado ha rivelato che c’è un limite che non supererà mai: il rispetto per i concorrenti. Nello specifico Paolo Ruffini ha ammesso:

“Si riderà con la persona e non sulla persona. C’è un confine che non va mai superato”

Non vedremo quindi, come nelle altre edizioni, concorrenti ridicolizzati e derisi.

Paolo Ruffini su La pupa e il secchione 2020 confessa: “Sceglierei Antonella Elia”

Paolo Ruffini ha fornito ulteriori dettagli sul programma, innanzitutto a La pupa e il secchione e viceversa sarà affiancato dalla pupa per eccellenza Francesca Cipriani e poi ha anche confessato che vorrebbe Antonella Elia come pupa al suo fianco se fosse un concorrente tra i secchioni, dichiarando:

“La trovo meravigliosa. È bella, non ha paura di dire quello che vuole ed è dotata di un grado di candore che non sconfina mai nella cattiveria gratuita.”

Il conduttore toscano ha poi aggiunto che tra i personaggi di fantasia sceglierebbe Jessica Rabbit mentre la sua preferita in assoluto è Marilyn Monroe.

La pupa e il secchione e viceversa anticipazioni, Paolo Ruffini: “Sarà un reality game show con un nuovo linguaggio”

Infine Paolo Ruffini, che recentemente dichiarò di essere stato antipatico, ha spiegato meglio come si svolgerà La pupa e il secchione e viceversa. Non ci sarà uno studio, ma i 6 concorrenti vivranno insieme in una bellissima villa, il conduttore avrà il ruolo di narratore fuori campo, ma entrerà nella villa nel momento dei quiz. Non ci sarà nessuna giuria ma molti personaggi noti come Sandra Milo, Vittorio Sgarbi, Barbara Alberti, Giampiero Mughini ed altri avranno il compito di approfondire le materie in cui sono più competenti, per esempio per Mughini la scrittura, con i concorrenti.