X


Sanremo, Rancore: il testo della canzone “Eden”

Scritto da , il 30 Gennaio, 2020 , in Festival di Sanremo
foto Rancore

Rancore a Sanremo 2020: il testo e la recensione del brano “Eden”

Martedì 4 febbraio inizierà la 70esima edizione del Festival di Sanremo che vede per la prima volta la conduzione di Amadeus. Tra i 24 Big in gara a Sanremo 2020 ci sarà anche Rancore con il brano “Eden”. Il giovane rapper romano non è la prima volta che calca il palco del Teatro Ariston, l’anno scorso infatti era in gara in coppia con Daniele Silvestri con il brano “Argentovivo” che si classificò sesto. Sulle pagine del settimanale Tv Sorrisi e Canzoni in edicola dal 28 gennaio è presente il testo del brano mentre una piccola recensione della canzone “Eden” che Rancore porterà al Festival di Sanremo era già presente nel numero uscito la settimana scorsa. Dalla recensione del settimanale si scopre che nel brano tutto ruota intorno alla famosa mela del peccato originale che viene ripetuto quasi ossessivamente nel testo.

Festival di Sanremo 2020: il testo della canzone “Eden” di Rancore

Dalla recensione del brano che Rancore porterà al Festival di Sanremo e con la quale si esibirà la prima o la seconda serata, pubblicata sul settimanale sopra citato si apprende inoltre che:

“In questo rap, l’elettronica si mescola al pianoforte classico in modo imprevedibile”

Sul numero di Tv Sorrisi e Canzoni del 28 gennaio è presente per intero il testo del brano “Eden” che Rancore porterà a Sanremo 2020 e dal quale riprendiamo alcuni stralci.

Tu vuoi nemici, sempre, se la strega è in Iraq
Biancaneve è con i sette nani e dorme in Siria
Passo ma non chiudo!
Cosa ci hai venduto?
Quella mela che è caduta in testa ad Isaac Newton
Rotolando sopra un iPad oro
Per la nuova era