X


Vieni da me: Anna Mazzamauro imbarazza Caterina Balivo con una domanda

Scritto da , il 23 Gennaio, 2020 , in Interviste
Foto Anna Mazzamauro Vieni da me oggi

Caterina Balivo imbarazzata per una domanda di Anna Mazzamauro a Vieni da me

Si avvicina il weekend che porterà la consueta pausa di due giorni per Caterina Balivo e Vieni da me, il programma di Rai1 di interviste, vip che si svelano, e tanta allegria. Nella puntata di oggi è stata ospite la grande attrice Anna Mazzamauro, diventata celebre nel ruolo della Signorina Silvani nella saga di Fantozzi. Dopo aver raccontato diversi aneddoti della sua carriera d’attrice, ribadendo come sia assolutamente drogata di teatro, Anna Mazzamauro ha messo in imbarazzo Caterina Balivo con una domanda del tutto legittima: “Ma c’è davvero il caffè? Da casa mi chiedo sempre se ci sia davvero”. La conduttrice ha replicato subito: “Qui è tutto vero”.

Anna Mazzamauro a Vieni da me. Caterina Balivo: “Non è vero che sei brutta!”

Ospite di Caterina Balivo a Vieni da me è stata Anna Mazzamauro, l’attrice che ha recitato per tanti anni accanto al grande Paolo Villaggio. Ha sempre dichiarato di non essere una grande bellezza e a tal proposito Caterina Balivo, che ieri ha avuto un problema in diretta, le ha detto che “non è vero che sei brutta. Ho visto un tuo pezzo agli esordi ed eri bellissima”. Anna Mazzamauro non si mai considerata bella, aggiungendo: “Mi ha portato bene non esserlo, perché se mi fossi rifatta non sarei qui”.

Vieni da me, Anna Mazzamauro ricorda Paolo Villaggio e svela: “Era cattivello”

A Vieni da me Anna Mazzamauro ha ricordato Paolo Villaggio: “Era cattivello come tutte le persone intelligenti. Gli piaceva mettere a disagio gli altri con l’ironia”. A proposito della signorina Silvani, che l’ha portata al successo, in estate l’aveva definita “una merd… schifosa”.

About Denis Bocca

Critico cinefilo (non tutti lo sono) molto radical e poco chic. Non crede in Dio, ma in Al Pacino. Le sue passioni formano un trittico indissolubile: cinema, letteratura, televisione. Caporedattore de LaNostraTv dal 2017 (già Vicecaporedattore nel 2016), scrive anche per tre siti di cinema tra cui il suo (Scrivenny 2.0). Con LaNostraTv ha trovato lo spazio ideale per scrivere di televisione, finalmente.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *