X


Al Bano, la confessione su Romina Power: “Mi è dispiaciuto…”

Scritto da , il 22 Febbraio, 2020 , in Musica
Foto Al Bano Romina Power dispiaciuto

Al Bano fa una confessione su Romina Power: “Non ha voluto…”

Il romanzo popolare italiano per eccellenza è la storia infinita della famiglia Carrisi: amori finiti, sparizioni, frecciatine, scontri televisivi e/o a mezzo stampa e chi ne ha più ne metta. In tanti pensano che i Carrisi siano i Royal d’Italia e forse non sono così lontani dalla realtà, visto che ogni loro dichiarazione apre un caso diplomatico. In un’intervista che Al Bano Carrisi ha rilasciato al settimanale DiPiù (in edicola da oggi) si è detto dispiaciuto per un regalo che Romina Power ha deciso di non fargli:

“Non ha voluto partecipare alla gara del Festival. Io lo desideravo, ma lei è allergica alla gara. E’ stato comunque bello cantare all’Ariston”

Romina Power torna a recitare, parla Al Bano: “L’ho incoraggiata!”

Ebbene sì, la decisione di Romina Power di tornare al cinema e a recitare è sempre presa bene da Al Bano che, al settimanale DiPiù, ha dichiarato: “Guillermo Del Toro l’ha scelta perché è una brava attrice, e poi sapeva che avrebbe recitato con trasporto pensando al padre”. Romina Power è nel cast di Nightmare Alley, diretto dal premio Oscar Guillermo Del Toro, rifacimento del film La fiera delle illusioni (1947) dove recitata il padre Tyrone Power. Nel cast del film ci saranno anche Bradley Cooper e Cate Blanchett.

Al Bano e Romina Power insieme al cinema? Lui rivela: “L’idea mi stuzzica”

E se Al Bano e Romina Power dovessero tornare a recitare insieme dopo il successo dei loro musicarelli? Lui ha rivelato: “L’idea mi stuzzica molto. Servirebbe il progetto giusto, però, anche perché non possiamo interpretare due giovincelli innamorati”. Insomma, l’appello ai produttori cinematografici è stato fatto, e non si fa fatica a credere che un loro film potrebbe avere successo presso le migliaia di loro fan accaniti.

About Denis Bocca

Critico cinefilo (non tutti lo sono) molto radical e poco chic. Non crede in Dio, ma in Al Pacino. Le sue passioni formano un trittico indissolubile: cinema, letteratura, televisione. Caporedattore de LaNostraTv dal 2017 (già Vicecaporedattore nel 2016), scrive anche per tre siti di cinema tra cui il suo (Scrivenny 2.0). Con LaNostraTv ha trovato lo spazio ideale per scrivere di televisione, finalmente.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *