X


Sandra Milo dà scandalo fuori dalla tv: “Ho perso la paura!” (FOTO)

Scritto da , il 26 Febbraio, 2020 , in Personaggi Tv
foto Sandra Milo a vieni da me

Sandra Milo dà scandalo a teatro nei panni di una drag queen! (FOTO)

Un’attrice come Sandra Milo non ha bisogno di presentazioni, e neanche di limitazioni: dopo aver vissuto il ruolo di opinionista in tv, portando le sue pillole di saggezza, ma anche alcuni problemi economici e/o sentimentali, è diventata una presenza fissa del programma di Pierluigi Diaco Io e Te (l’estate scorsa) e poi Io e Te di Notte (terminato questo mese). Ora però Sandra Milo è pronta a tornare a teatro da marzo, a Milano, con la commedia musicale Ostriche e caffè americano dove farà scandalo interpretando i panni di George, una drag queen che gestisce un locale di spettacoli. La foto (in esclusiva sul settimanale Novella 2000) è visibile al termine dell’articolo.

Sandra Milo torna a teatro e confessa: “Ho perso la paura!”

“Ho perso la paura!” ha confessato Sandra Milo al settimanale Novella 2000, “il ruolo della drag queen mi piace moltissimo. A me piace fare cose diverse, io ci provo! E poi la storia è molto bella”. La trama dello spettacolo Ostriche e caffè americano (regia di Walter Palamenga) è quella di George che viene a scoprire di avere un figlio. Ormai diventato un ragazzo adulto si presenta nel suo locale di spettacoli. “Una storia sull’eternità del mondo che continua a girare. Ci sarà un momento di riflessione, non sarà uno spettacolo dove si balla e si canta soltanto” ha aggiunto Sandra Milo.

Sandra Milo fa una rivelazione: “Mi diverte molto fare la drag queen”

Dopo la confessione di Sandra Milo a Caterina Balivo nel suo salotto di Vieni da me su Rai1, ha confessato al settimanale Novella 2000: “Il ruolo della drag queen mi diverte molto. Le vere donne sono loro. Le donne sono troppo competitive, sono sempre sotto esame”. Parole forti, quelle di Sandra Milo, che a 87 anni ha ancora un’energia invidiabile.

Foto Sandra Milo scandalo

About Denis Bocca

Critico cinefilo (non tutti lo sono) molto radical e poco chic. Non crede in Dio, ma in Al Pacino. Le sue passioni formano un trittico indissolubile: cinema, letteratura, televisione. Caporedattore de LaNostraTv dal 2017 (già Vicecaporedattore nel 2016), scrive anche per tre siti di cinema tra cui il suo (Scrivenny 2.0). Con LaNostraTv ha trovato lo spazio ideale per scrivere di televisione, finalmente.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *