X


Vanessa Incontrada, Come una madre: “Sono stata ferita”. La confessione

Scritto da , il 9 Febbraio, 2020 , in Interviste
foto Vanessa Incontrada piange

Come una madre anticipazioni, Vanessa Incontrada rompe il silenzio: “Le critiche mi hanno ferita”

Andrà in onda stasera su Rai1 la seconda puntata della fiction Come una madre, con Vanessa Incontrada protagonista, che interpreta il ruolo di Angela. E proprio della seguitissima serie tv che ha debuttato domenica scorsa, Vanessa Incontrada ha parlato con un’intervista pubblicata sulle pagine del penultimo numero del settimanale TvMia, dichiarando:

Le critiche feriscono. In passato ho perso tempo a cercare di diventare ciò che non sono, perchè tutti mi volevano diversa. E mi sono dimenticata di essere felice…

“Poi è arrivato Rossano, il mio compagno, e mi ha insegnato a sorridere delle mie imperfezioni” ha aggiunto subito dopo.

Vanessa Incontrada (Angela), anticipazioni Come una madre: “Ho capito che la perfezione non esiste”

Sempre nella breve intervista dedicata alla fiction Come una madre (QUI le anticipazioni della seconda puntata, in onda questa sera a partire dalle 21.25), Vanessa Incontrada ha poi confessato:

Oggi ho finalmente capito che la perfezione non esisite. Conta solo quello che pensi di te stessa, quando ti guardi allo specchio. E io, quando lo faccio, sono orgogliosa di quello che vedo.

“Per me quello attuale è un periodo frenetico, ho tanti impegni professionali” ha aggiunto successivamente, continuando: “Il mio ‘lavoro’ principale, comunque, rimane solamente uno: quello di fare la mamma. La famiglia per me è tutto”.

Anticipazioni Come una madre, Vanessa Incontrada sulla sua vita privata: “Spero di diventare di nuovo mamma”

Infine, prima di terminare l’intervista su Come una madre, Vanessa Incontrada (che in un’altra recente intervista ha descritto Angela, il personaggio che interpreta in Come una madre, come una donna spezzata) ha fatto una confessione sulla sua vita privata, dichiarando:

Spero di poter diventare di nuovo mamma un giorno, magari di una femminuccia! Mi piacerebbe molto, perchè io vengo da una famiglia matriarcale.