X


Cecilia Rodriguez quarantena: “Ero confusa”. E sul figlio con Ignazio…

Scritto da , il 20 Marzo, 2020 , in Gossip
Foto Cecilia Rodriguez Ignazio Moser quarantena figlio

Cecilia Rodriguez in quarantena con Ignazio Moser: “Mi sentivo confusa”

Purtroppo l’Italia sta attraversando un’emergenza sanitaria senza precedenti e tutti devono rimanere in casa al fine di evitare il dilagarsi del contagio da coronavirus. Tanti i vip che invitano le persone a rimanere a casa e a casa ci stanno benissimo Cecilia Rodriguez e Ignazio Moser, innamorati più che mai, e felici di poter avere del tempo da passare insieme. In un’intervista al settimanale Gente Cecilia Rodriguez ha parlato della sua quarantena confessando che: “Quando ho capito che non ci saremmo potuti muovere da qui, mi ha preso un po’ di sconforto. Mi sentivo confusa. Ma è durata poco”. La coppia si trova a casa dei genitori di Ignazio Moser.

Gossip Cecilia e Ignazio, la Rodriguez confessa: “Un figlio? Non voglio far passare troppo tempo”

In quarantena Cecilia Rodriguez ha festeggiato i suoi trent’anni con amore, sorprese, regali, e dediche speciali fatte dalla sorella Belen al fine di farle capire che non sarà mai sola. Al settimanale Gente Cecilia Rodriguez ha avuto modo di parlare del rapporto con Ignazio Moser e il desiderio di avere un figlio: “Voglio costrutire con Ignazio qualcosa di più forte. Parliamo con maggior convinzione di avere un figlio. Non voglio far passare troppo tempo”. Insomma, l’augurio per i fan è quello di avere una famiglia numerosa e ricca d’amore.

Ignazio Moser, le parole di Cecilia Rodriguez: “Il gesto di sua madre mi ha commosso”

Come ha fatto la madre di Ignazio Moser a far commuovere la dolce Cecilia Rodriguez? Regalandole un anello a Natale: “Un gesto che mi ha commosso. I genitori di Ignazio mi vogliono bene e mi fanno sentire come se fossi a casa mia”. Nonostante la quarantena Cecilia e Ignazio sono felici del loro amore e pronti a fare un grande passo una volta che la vita tornerà alla normalità.

About Denis Bocca

Critico cinefilo (non tutti lo sono) molto radical e poco chic. Non crede in Dio, ma in Al Pacino. Le sue passioni formano un trittico indissolubile: cinema, letteratura, televisione. Caporedattore de LaNostraTv dal 2017 (già Vicecaporedattore nel 2016), scrive anche per tre siti di cinema tra cui il suo (Scrivenny 2.0). Con LaNostraTv ha trovato lo spazio ideale per scrivere di televisione, finalmente.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *