X


Paolo Bonolis, parla la Bonas (Sara Croce): “Devo essere pronta a…”

Scritto da , il 19 Marzo, 2020 , in Personaggi Tv
Foto Bonolis Sara Croce zozzo

Paolo Bonolis, parla Sara Croce (la Bonas): “Devo essere sempre pronta a rispondere alle sue battute!”

Se c’è una donna bella, bionda, slanciata, simpatica, con un viso che pare dipinto, di certo non la si troverà in quel di Viale Mazzini bensì in casa Mediaset e, più precisamente, a Canale 5 dove ogni giorno alle 18.50 va in onda Avanti un altro con Paolo Bonolis e Luca Laurenti (ora in replica). La donna in questione è senza dubbio la Bonas Sara Croce che ha rilasciato una breve intervista al settimanale Tv Mia dove su Paolo Bonolis e Luca Laurenti ha dichiarato:

“Devo essere sempre pronta a rispondere alle loro battute. D’altronde non c’è un copione da seguire, bisogna improvvisare”.

Sara Croce (Bonas di Avanti un altro): “Paolo Bonolis mi ha dato un consiglio”

Uno dei miti di Sara Croce (la Bonas di Avanti un altro) è sempre stato Paolo Bonolis: seguiva sempre Chi ha incastrato Peter Pan? e crescendo non si è mai persa una sola puntata di Avanti un altro e Ciao Darwin, entrambi programmi a cui ha partecipato. Lei è stata una delle Bonas più apprezzate dell’ottava edizione e chissà che non venga richiamata qualora si decidesse di farne una nona. Paolo Bonolis ha dato un consiglio a Sara Croce, come racconta lei stessa a Tv Mia: “Ognuno di noi ha dentro di sé delle eccellenze. Cerca quella che hai tu e puntaci, sarà sempre il tuo tratto distintivo”.

Avanti un altro, Sara Croce (la Bonas) confessa: “Sogno un programma tutto mio”

In questi momento di difficoltà che sta attraversando l’Italia Paolo Bonolis è in isolamento e Avanti un altro sta continuando ad andare in onda su Canale 5, dopo Pomeriggio Cinque, ma in replica per scelta dell’azienda. La Bonas Sara Croce ha intenzione di continuare a rimanere all’interno del magico mondo dello spettacolo: “Il mio sogno è quello di condurre un programma tutto mio”.

About Denis Bocca

Critico cinefilo (non tutti lo sono) molto radical e poco chic. Non crede in Dio, ma in Al Pacino. Le sue passioni formano un trittico indissolubile: cinema, letteratura, televisione. Caporedattore de LaNostraTv dal 2017 (già Vicecaporedattore nel 2016), scrive anche per tre siti di cinema tra cui il suo (Scrivenny 2.0). Con LaNostraTv ha trovato lo spazio ideale per scrivere di televisione, finalmente.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *