X


Pomeriggio 5, Barbara D’Urso si scusa in diretta: “Sono ignorante”

Scritto da , il 12 Marzo, 2020 , in Barbara D'Urso
foto Barbara D'Urso Pomeriggio5

Barbara D’Urso a Pomeriggio Cinque si scusa con la polizia penitenziaria: “Sono ignorante”

Barbara D’Urso dopo la grave gaffe che ha commesso domenica scorsa a Live, si è pubblicamente scusata con la polizia penitenziaria in diretta durante la puntata di Pomeriggio 5 di oggi, 12 marzo. La conduttrice a fine puntata ha chiesto personalmente scusa al Segretario generale Sappe Donato Capace. Quest’ultimo però, visibilmente adirato, ha affermato: “Noi siamo degli eroi che lei poco conosce. Lei ci deve delle scuse, ci deve restituire la dignità che ci ha tolto. Noi siamo la polizia penitenziaria e non le guardie carcerarie”. A questo punto Barbara D’Urso ha rinnovato le scuse: “Io chiedo umilmente scusa della mia grandissima ignoranza e di aver per errore chiamato guardia carceraria la polizia penitenziaria”

Pomeriggio 5, tensione tra Barbara D’Urso e il segretario generale del Sappe: “Lei è venuto per fare polemica”

Tutto è nato durante la puntata di Live-Non è la D’Urso dove è stato affrontato l’argomento delle rivolte nelle carceri ed in quell’occasione la conduttrice ha dimostrato vicinanza ai detenuti ed alle loro famiglie. Il fatto però che non abbia menzionato gli agenti della polizia penitenziaria ha indignato quest’ultimi. Oggi quindi a Pomeriggio Cinque Barbara D’Urso si è scusata dicendo che è stata solo una svista in buone fede il non averli menzionati. Tuttavia tra la conduttrice ed il segretario generale del Sappe Donato Capace ci sono stati momenti di tensione ed infatti alla richiesta di quest’ultimo di rinnovare le scuse la conduttrice innervosita ha ammesso: “Penso che lei abbia imparato questo discorso a memoria, perché le ho appena fatte le scuse ma se vuole gliele rifaccio. Lei è venuto per fare polemica e io non voglio far polemica con nessuno”

Barbara D’Urso a Pomeriggio 5 dopo le scuse alla polizia penitenziaria: “Siamo in un periodo particolare”

Il fatto che Barbara D’Urso abbia dimenticato di salutare la polizia penitenziaria nel suo programma ha indignato quest’ultimi che hanno preteso le scuse. Dopo essersi scusata a Pomeriggio Cinque però la conduttrice ha spiegato che in considerazione dell’emergenza del coronavirus in corso si può soprassedere su certe sviste: “Chiedo scusa alla polizia penitenziaria sono sempre nel mio cuore e mi dispiace l’altra volta di non averlo fatto, ma siamo in un periodo particolare. Lei mi capirà e se non capirà non fa niente”. Barbara D’Urso ha infine salutato i telespettatori di Pomeriggio5 (in cui nei giorni scorsi ha ripreso Asia Gianese)

About Liliana Morreale

Nata a Caltanissetta, dopo il Liceo Classico frequenta la facoltà di Giurisprudenza all'Università degli studi di Catania. Nel frattempo ha collaborato saltuariamente con alcuni giornali locali. Appassionata da sempre di scrittura e televisione ha unito le due passioni scrivendo per LaNostraTv. Inoltre collabora con altri siti su tutto ciò che riguarda il mondo dello spettacolo.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *