X


Alberto Matano Lorella Cuccarini, inizio in ritardo: “Giorno particolare”

Scritto da , il 10 Aprile, 2020 , in Personaggi Tv
foto Alberto Matano e Lorella Cuccarini, 10 aprile

Lorella Cuccarini e Alberto Matano in onda solo con la seconda parte de La vita in diretta: “Giornata particolare”

Puntata particolare quella de La vita in diretta di oggi, venerdì 10 aprile 2020: Alberto Matano e Lorella Cuccarini, infatti, sono arrivati in video solo alle 16.50, iniziando quindi all’orario che fino a qualche tempo fa era quello ‘ufficiale’, saltando la prima parte del programma, sostituita con una puntata speciale di A Sua Immagine, condotta da Lorena Bianchetti e dedicata al Venerdì Santo. E proprio iniziando La vita in diretta Lorella Cuccarini ha affermato: “Oggi è Venerdì Santo. E’ quindi una giornata particolare, anche per quello che vi racconteremo…”.

La vita in diretta, Alberto Matano e Lorella Cuccarini: “Vigilia di Pasqua blindata”

Rispondendo a Lorella Cuccarini, Alberto Matano all’inizio della puntata di oggi de La vita in diretta ha asserito invece: “E’ una vigilia blindata, mancano due giorni a Pasqua”.

E’ un momento particolare questo. Ci sono, infatti, tante persone che stanno facendo molto per noi. Trattasi degli operatori sanitari, ma anche tutte le altre persone che sono impegnate in prima linea

ha poi aggiunto. “Queste sono settimane di emergenza molto difficili, perciò vogliamo ricordare il grande lavoro che sta facendo per noi la Polizia di Stato, sempre in prima linea per noi” ha poi sottolineato Lorella Cuccarini.

La vita in diretta: Lorella Cuccarini e Alberto Matano in onda per tutto il pomeriggio fino a maggio?

Da quasi un mese, ormai, Alberto Matano e Lorella Cuccarini (prossimi alla riconferma per la nuova stagione tv) con La vita in diretta stanno andando in onda per l’intero pomeriggio, iniziando già alle 14.00. E visto che si esclude la ripresa degli altri programmi prima dell’inizio della cosiddetta “Fase 2” dell’emergenza coronavirus, è lecito ipotizzare che la trasmissione andrà avanti in questo formato almeno fino al termine del mese di aprile.