X


Grande Fratello, ex concorrente sul coronavirus: “Non mi infetto perché…”

Scritto da , il 9 Aprile, 2020 , in Grande Fratello
foto di Daniela Martani

Coronavirus, ex GF Daniela Martani: “Non mi infetto perché sono vegana”

Non è la prima volta che le dichiarazioni dell’ex concorrente del Grande Fratello Daniela Martani, vegana convinta, suscitano qualche polemica. Anche questa volta, in occasione di un’intervista radiofonica a La Zanzara, l’ex gieffina si è lasciata andare a una dichiarazione piuttosto forte: secondo lei il coronavirus farebbe decisamente meno morti della carne. La Martani sostiene di non aver contratto il Covid-19 soltanto grazie all’astensione dalla carne:

Non mi infetto perché sono vegana. Non è che lo dico io, la gente mi fa ridere. Sono per primi i medici a dirlo. Ricevo attacchi allucinanti sui social, qualcuno chiede addirittura la mia morte. Finora, però, la mia esperienza mostra che è così.

Secondo la Matani un particolare rispetto per il proprio microbiota alzerebbe le difese immunitarie del nostro organismo, riducendo il rischio di malattie “più gravi” come il cancro.

Grande Fratello, ex concorrente Daniela Martani sul coronavirus: “Sono entrata e uscita dagli ospedali…”

Daniela Martani, ex concorrente del Grande Fratello, continua a ribadire la teoria secondo la quale il veganismo proteggerebbe il corpo da numerose malattie, spesso più gravi del covonavirus. Nella sua intervista radiofonica per La Zanzara sostiene:

Sono entrata e uscita dagli ospedali fin quando si poteva e non mi sono beccata neanche un raffreddore. Noi vegani abbiamo un sistema immunitario più forte degli altri. Non lo dico io, lo capiscono anche gli analfabeti funzionali.

L’ex gieffina sarebbe stata diverse volte a Milano nel mese di febbraio, quando il virus cominciava a diffondersi, e sarebbe stata protetta dalla sua dieta.

Coronavirus, Ex GF Daniela Martani: “Il virus sta facendo bene all’ambiente”

Secondo l’ex concorrente del Grande Fratello Daniela Martani il coronavirus starebbe giovando, e non poco, all’ambiente, in quanto riduce l’impatto dell’uomo sul pianeta. Questo argomento, anche se non ci allevia la sofferenza per le vittime del Covid-19, rappresenta una piccola nota positiva anche a detta di alcuni esperti.