X


Amadeus torna con I Soliti Ignoti e su Diodato svela: “Mi ha colpito”

Scritto da , il 14 Maggio, 2020 , in Festival di Sanremo
foto amadeus Diodato Europe Shine a light

Amadeus fa una rivelazione su Diodato a Europe Shine a Light: “Mi ha colpito”

In attesa di ritornare con le nuove puntate de I Soliti Ignoti in access time del primo canale della Tv di Stato da domenica 24 o da lunedì 25 maggio, Amadeus ha partecipato alla conferenza stampa che si è tenuta questa mattina dell’evento speciale Europe Shine a Light, la sostituzione dell’edizione dell’Eurovision Song Contest 2020 cancellata a causa della pandemia da coronavirus, e ha fatto delle rivelazioni su Diodato. Il cantante, vincitore della settantesima edizione del Festival di Sanremo, avrebbe dovuto rappresentare il nostro Paese con Fai Rumore e, invece, si esibirà in una Arena di Verona completamente deserta sabato 16 maggio. Amadeus ha sottolineato di essere felice che questi mesi siano stati bellissimi per Diodato dopo la vittoria del Festival di Sanremo numero 70: “La canzone mi ha colpito sin da ottobre, quando l’ho sentito per le prime volte”.

Amadeus torna in diretta I Soliti Ignoti e fa una confessione: “Sanremo? Ultimo momento di aggregazione”

Nel corso della conferenza stampa di Europe Shine a Light Amadeus ha svelato che il Festival di Sanremo è stato l’ultimo momento di aggregazione per tutti. Sul vincitore Diodato, invece, ha svelato un retroscena:

“Quando ci siamo incontrati a Sanremo gli ho detto: ‘Se quando la canti allarghi le braccia, tu vinci Sanremo’.”

Alla prima puntata di Sanremo Diodato ha aperto le braccia e Amadeus ha pensato che sarebbe stato lui il vincitore della settantesima edizione: “Non per le braccia ma perché è una canzone che lascia un’emozione pazzesca”.

Amadeus sul successo di Diodato arrivato in Europa: “Ci ha emozionato e continua a farlo”

Sono sette mesi che Amadeus continua ad ascoltare Fai Rumore di Diodato e non si è ancora stancato, come confessato durante la conferenza stampa di Europe Shine a Light. Il conduttore de I Soliti Ignoti, che torna con le puntate inedite dopo le repliche attualmente in onda a causa del coronavirus, è convinto che Diodato non stancherà il pubblico:

“Gli faccio un in bocca al lupo per sabato sera perché ci sarà una cosa molto suggestiva e bella. Ci ha emozionato e continua a farlo”.

About Marco Santoro

Studente di Psicologia Clinica. Come autore radiofonico ha firmato undici programmi, come produttore e conduttore è stato on air a Generazione Talenti, intervistando i ragazzi di Amici e di altri talent. Gestisce i siti di un'orchestra siciliana e di un cantante italiano. È impegnato nella presentazione di spettacoli e in attività manageriali.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *