X


Striscia, Vittorio Brumotti aggredito: “Ho perso i sensi”. Come sta ora

Scritto da , il 24 Maggio, 2020 , in Personaggi Tv
Foto Vittorio Brumotti aggressione Striscia

Vittorio Brumotti di Striscia la Notizia è stato aggredito: “Mi hanno colpito in modo violento”

Non c’è pace per il più temerario degli inviati di Striscia la Notizia Vittorio Brumotti che, con i suoi servizi dedicati alle piazze di spaccio, e ai traffici di droga, ha rischiato spesso pesanti ripercussioni. Ieri, mentre l’inviato girava un nuovo servizio sul campo, è avvenuta una nuova aggressione ai suoi danni, probabilmente più violenta del solito. Vittorio si trovava in zona Porta Venezia, in una delle aree più frequentate della città, quando alcuni pusher l’hanno aggredito. Sul sito ufficiale di Striscia la Notizia, in alcune dichiarazioni fatte da Vittorio Brumotti, è lui stesso a raccontare l’accaduto: “Mi hanno colpito al volto in modo molto violento. Mi sono spaventato parecchio. L’aggressione è stata molto violenta e per qualche minuto ho perso conoscenza. Ma per fortuna adesso sto bene”.

Striscia la Notizia, aggressione a Vittorio Brumotti: “Mi hanno spaccato il bastone sulla mascella”

Brutta giornata ieri per l’inviato Vittorio Brumotti di Striscia la Notizia che, stando alla sua testimonianza, ha rischiato davvero grosso. Sui canali ufficiali di Striscia la Notizia, l’inviato racconta come ha avuto inizio l’aggressione:

“Mentre documentavo l’ennesimo spaccio, in pieno centro a Milano, laddove inizia l’Area C i Bastioni di Porta Venezia, in via Fiume, fiumi di cocaina lungo quella strada. Ho documentato quasi settanta spacciatori che sotto gli occhi di tutti vendono morte.”

La presenza dell’inviato non è stata gradita dai pusher del luogo, ecco dunque il resto del racconto di Vittorio Brumotti sull’aggressione: “Ad un certo punto hanno iniziato a lanciare pietre, bottiglie e per far sì che nessuno si facesse male mi sono allontanato. Ma si sono organizzati e sono arrivati di colpo. Mi hanno rubato l’attrezzatura, hanno preso il mio bastone e me l’hanno spaccato sulla mascella”.

Vittorio Brumotti e la sua decisione a Striscia la Notizia dopo l’aggressione: “Andremo avanti”

Non ha nessuna intenzione di fermarsi e di tirarsi indietro, Vittorio Brumotti, che ha scelto la via del coraggio per portare avanti i suoi servizi a Striscia la Notizia. Lui, insieme agli altri inviati del programma, fanno numerosi servizi che svelano la parte non sana della società ed i telespettatori apprezzano tutto questo, come dimostrano gli ascolti di cui anche la Hunziker si è detta gratificata. Dopo l’aggressione Vittorio Brumotti ha dunque detto: “Hanno cercato di intimorirmi ma andiamo avanti. Andremo avanti perché la droga è una m*rda. Sto bene ragazzi ci vediamo tra qualche giorno in tv”.